Edizioni Polistampa | Firenze | Scheda Libro

Alex

Polistampa, 2005

Pagine: 56

Caratteristiche: br.

Formato: 12x17

ISBN: 978-88-8304-902-6

Settore:

L3 / Racconti

€ 5,10

€ 6 | Risparmio € 0,90 (15%)

Quantità:
La letteratura di fantascienza del Novecento ci ha abituati ad ambienti estremi e remoti: mondi d’acqua o di sabbia rovente, giungle insidiose, pianeti alieni, vuoti spazi siderali. Nel racconto di Vito Cappellini invece per la prima volta – credo – la trama fantascientifica si intreccia allo scenario quieto e familiare del territorio toscano: per la precisione, muove tra la zona boscosa di montagna e campagna che accoglie il giovane corso dell’Arno al suo sgorgare dal Falterona e la cerchia armoniosa delle colline intorno Firenze. E proprio dall’incontro fra il paesaggio vissuto, depositario di una poesia sommessa e feriale, e l’avvento dell’Ignoto nella sua manifestazione quasi messianica, scaturisce il fascino sottile della narrazione.
dalla premessa di Cristina Acidini Luchinat