Edizioni Polistampa | Firenze | Scheda Libro

L’Europa tra continuità e cambiamento
Il vertice dell’Aja del 1969 e il rilancio della costruzione europea

Polistampa, 2004

Pages: 288

Features: paperback

Size: 17x24

ISBN: 978-88-8304-757-2

Magazines:

Storia delle relazioni internazionali, 8

Sector:

DSU1 / Storia

SS1 / Politica

SS2 / Economia

€ 17,00

€ 20 | Risparmio € 3,00 (15%)

Quantity:
Italian text

Il volume ripercorre una tappa ancora poco conosciuta del processo di integrazione europea: il vertice dell’Aja del dicembre 1969, spesso ricordato per avere segnato una nuova fase della costruzione europea, sancendo il passaggio da un’Europa a Sei, modellata sugli interessi francesi, a una Comunità allargata alla Gran Bretagna, all’Irlanda e alla Danimarca e dominata dal nuovo ruolo assunto dalla Repubblica Federale Tedesca con l’Ostpolitik di Brandt.
Sulla base di ampie ricerche condotte negli archivi britannici, belgi e francesi, l’autrice ha ricostruito le dinamiche della costruzione europea alla fine degli anni Sessanta, non limitandosi a ricostruire i lavori della Conferenza dell’Aja, ma indagando sulle direzioni impresse dal rilancio al processo di integrazione: il completamento della PAC, i primi passi dell’unione economica e monetaria, la cooperazione politica, lo sviluppo di un’embrionale politica sociale e i negoziati per il primo allargamento della CEE.

Formato PDF