Edizioni Polistampa | Firenze | Scheda Libro

Monna Lisa
Mulier ingenua

Polistampa, 2004

Pagine: 120

Caratteristiche: cart.

Formato: 15x21

ISBN: 978-88-8304-725-1

Collana:

La storia raccontata, 13

Settore:

A1 / Storia dell’arte

DSU1 / Storia

L5 / Biografie

€ 10,80

€ 12 | Risparmio € 1,20 (10%)

Quantità:
La storia di due famiglie, i Gherardini e i del Giocondo, una modella d’eccezione, un testamento, il dipinto più famoso e indagato del mondo: tutto questo sullo sfondo della Firenze rinascimentale.

Giuseppe Pallanti, sulle tracce del Vasari, basandosi su una puntuale e approfondita ricerca d’archivio, attribuisce al volto della Gioconda quello di Lisa Gherardini, moglie di Francesco del Giocondo. L’autore ha saputo guardare oltre il mito, che aleggia su uno dei massimi capolavori del genio leonardesco, rendendo Monna Lisa una donna dal volto autentico e quotidiano. Ne ha ricostruito con uno stile piacevole e disinvolto la dimensione storica e personale.

Lo svelarsi della misteriosa identità della modella, finora nascosta dalle ipotesi più incerte e disparate, non scalfisce certo l’enigmaticità di quel ‘sorriso’ che anzi ci appare ora più ammaliante, dopo aver conosciuto il suo mondo di affetti e letto il testamento del marito, da cui traspare un amore autentico per la ‘diletta sposa’. La sua bellezza di spirito sembra adesso brillare ancora più di quella esteriore eternata da Leonardo.

Con documenti originali sul matrimonio, i figli, il testamento del marito.

Presentazione di Rab Hatfield.