Edizioni Polistampa | Firenze | Scheda Libro

W.O.J. Nieuwenkamp
Un artista tra Oriente e Occidente / An Artist Torn between East and West

Polistampa, 2004

A cura di:

Stefano De Rosa

Pagine: 112

Caratteristiche: ill. b/n e col., br.

Formato: 22x24

ISBN: 978-88-8304-694-0

Settore:

A2 / Arte moderna e contemporanea

Vedi:

Wijnand Otto Jan Nieuwenkamp

€ 13,60

€ 16 | Risparmio € 2,40 (15%)

Quantità:
Testi in italiano e in inglese

Catalogo della mostra allestita a Fiesole (Firenze), Palazzina Mangani, dal 7 marzo al 2 maggio 2004.

Presentazione di Alessandro Pesci.

Testi di Bert W. Meijer, Stefano De Rosa, Idanna Pucci.

“Nel 1891 Paul Gauguin riuscì ad ottenere dal governo francese una missione culturale a titolo gratuito per Tahiti, con lo scopo di fissare ‘il carattere e la luce della regione’.
Gauguin voleva sottoporre il proprio passato a una radicale operazione di azzeramento. La lontananza geografica, per lui, era funzionale al completamento di una tormentata ricerca interiore che reclamava nuovi spazi, nuove luci, nuovi confini. Pochi anni dopo, un altro artista prese il mare per un lungo viaggio oltre la civiltà europea: era un olandese e, a differenza del già noto Gauguin, non aveva uno scomodo passato di cui disfarsi. Il viaggio non doveva favorire una rimozione, ma rivelarsi propedeutico alla nascita di un artista definito, dotato di uno stile proprio. L’artista era Wijnand Otto Jan Nieuwenkamp” (Stefano De Rosa).