Edizioni Polistampa | Firenze | Scheda Libro

Il fantasma nella macchina
Origine, natura e evoluzione della coscienza

Polistampa, 2002

Pages: 208

Features: br.

Size: 15x21

ISBN: 978-88-8304-411-3

Sector:

DSU3 / Filosofia

S1 / Medicina

S3 / Scienze

SS4 / Psicologia, pedagogia

€ 10,20

€ 12 | Risparmio € 1,80 (15%)

Quantity:
Per coscienza s’intende oggi un ampio e variegato insieme di fenomeni, dal pensiero consapevole, ai vissuti emozionali, al sentimento, alle varie sensazioni soggettive come provare dolore o piacere o anche gustare, vedere, udire. Tutti fenomeni che sono vissuti dal soggetto in forma esclusiva ed assoluta, cioè non trasferibile in quanto tale all’osservatore esterno. La coscienza è uno dei grandi interrogativi irrisolti. Le discipline attualmente coinvolte nella questione sono molte: filosofia della mente, intelligenza artificiale, psicologia umana e animale, psichiatria, neurologia.
Nel presente saggio, i contributi di queste discipline vengono passati brevemente in rassegna per individuare gli aspetti e le tematiche che specificano il quadro della questione coscienza. La tesi presentata è una proposta di risoluzione globale delle domande fondamentali sulla coscienza: “che cos’è”, “a che serve”, “come funziona” e “qual è la sua origine” nell’evoluzione biologica.

Prefazione di Erasmo Marré.