Edizioni Polistampa | Firenze | Scheda Libro

Il San Francesco di Giovanni Bellini
Un tentativo di interpretazione del dipinto della Frick Collection

Polistampa, 1997

Pagine: 64

Caratteristiche: ill., br.

Formato: 17x22

ISBN:

Collana:

Sedicesimo, 4

Settore:

A1 / Storia dell’arte

€ 0,00

€ 0 | Risparmio € 0,00 (15%)

Fuori commercio


Le pagine di questo libro sono il tentativo di fornire un’interpretazione del San Francesco nel deserto di Giovanni Bellini (Frick Collection, New York), dipinto che, secondo il parere preponderante dei critici, risale al penultimo decennio del Quattrocento, partendo da una linea interpretativa che coniuga il microcosmo assoluto dell’opera d’arte al più ampio contesto storico culturale nel quale la stessa è stata creata.
Gli importanti pittori del Quattrocento, infatti, appaiono come illustratori di istorie che hanno origine nella letteratura biblica. L’istoria, in tal senso, non è altro che un mezzo con il quale il pittore fa conoscere al pubblico gli aspetti allegorici e esegetici del racconto sacro, partendo da presupposti che vincolano l’ottica di recezione del pubblico.
La tematica del San Francesco del Bellini e, con essa, anche la questione del titolo, sono a tutt’oggi oggetto di controversie. In sintesi tale controversia risale alla domanda se il dipinto rappresenti o meno la stimmatizzazione di San Francesco.