Edizioni Polistampa | Firenze | Scheda Libro

Natura e psicopatologia

Polistampa, 2001

Pagine: 112

Caratteristiche: br.

Formato: 15x21

ISBN: 88-8304-360-X

Settore:

SS4 / Psicologia, pedagogia

€ 7,91

€ 9.3 | Risparmio € 1,40 (15%)

Quantità:
‘Psicopatologia’ e ‘patologia psichica’ costituiscono un circolo e si risolvono nei vari modi dell’esprimersi umano: il linguaggio. L’uomo non l’uomo – con la U grande – non può uscire da se stesso: questo e quell’uomo. È, perciò, un’astrazione porre uomini, natura, scienza della psiche (psicologia), e malattie della psiche (psicopatologia), scienze umane e scienze esatte. Non si può distinguere tra scienze umane e scienze esatte (e, perciò, ‘disumane’); scienze morali (etica, politica, oratoria, psicologia), che sarebbero scienze ‘immorali’.
Mi convince la chiusura di La Malfa: «Ogni modo di pensare, anche quello scientifico quando applicato al preciso campo della psicopatologia, dovrà considerare e rendere conto degli aspetti precipui dell’essere umano, come l’esperienza estetica, quella religiosa ed etica, che prima di descrivere e rappresentare l’uomo, lo formano»
Dalla Prefazione di Francesco Adorno