Edizioni Polistampa | Firenze | Scheda Libro

Piccole poesie per banconote

Polistampa, 2002

Pagine: 80

Caratteristiche: ill. col., br.

Formato: 12x16,5

ISBN: 978-88-8304-368-0

Collana:

La Fenice | Collezione di poesia italiana e straniera, 1

Settore:

DSU6 / Numismatica

L9 / Poesia

€ 10,20

€ 12 | Risparmio € 1,80 (15%)

Esaurito

Il libro potrebbe non tornare disponibile
Quantità:
Piccole poesie per banconote è una raccolta che pone mano alla lira per cantare cose e storie del mondo su un supporto inconsueto: la carta moneta.
Nello storico momento del ‘cambio divise’, l’autore propone l’irrituale idea di celebrare la Lira che se ne va e l’Euro che le subentra, contribuendo anche, nei limiti del possibile, a conservare alla memoria le immagini chiamate a avvicendarsi in questa svolta epocale.
Parallelamente, la poesia gioca con l’ipotesi di un nuovo veicolo di diffusione, in un cortocircuito fra scrittura e ‘realtà’, fra oggetti d’uso e versi che intendono sfruttarli e nel contempo ‘metterli in posa’, cantarli, difenderli per breve tratto dall’oblio.