Edizioni Polistampa | Firenze | Scheda Libro

Soltanto per denaro
La vita gli affari la ricchezza di Emanuele Fenzi negoziante banchiere fiorentino nel Granducato di Toscana (1784-1875)

Polistampa, 2002

Pagine: 204

Caratteristiche: br.

Formato: 17x24

ISBN: 978-88-8304-427-4

Collana:

Nuove ricerche di storia, 2

Settore:

DSU1 / Storia

L5 / Biografie

SS2 / Economia

€ 12,29

€ 14.46 | Risparmio € 2,17 (15%)

Quantità:
La vita di Emanuele Fenzi appare oltremodo significativa all’interno di quel contesto di commercianti e affaristi che caratterizzarono profondamente il Granducato di Toscana fra l’età napoleonica e l’Unificazione. Uomo di grandi qualità, Fenzi riuscì ad accumulare una fortuna formidabile, che gli eredi dispersero nel nulla. Fenzi fu banchiere e mercante, ma anche speculatore e possidente terriero. Detenne un patrimonio immobiliare invidiabile e mantenne a lungo una straordinaria capacità di lucrare da ogni attività economica affrontata. Restò sempre al centro di ampie reti commerciali e finanziarie, di cui spesso si fece promotore con successo e che coprivano l’intero continente, andando ben al di là dunque dei ristretti confini granducali.
Cresciuto in fretta fra gli anni ’20 e gli anni ’40 del XIX secolo, vive un declino inarrestabile con la fine del Granducato. La famiglia, cui fu estremamente legato, rappresenta lo scenario naturale nel quale si sviluppa ogni vicenda di cui Fenzi si rese protagonista.