Edizioni Polistampa | Firenze | Scheda Libro

L’amante straniera

Polistampa, 2001

Pagine: 136

Caratteristiche: br.

Formato: 15x21

ISBN: 978-88-8304-363-5

Settore:

L2 / Romanzi

€ 7,91

€ 9.3 | Risparmio € 1,40 (15%)

Quantità:
“L’amante straniera nel romanzo, che ha carattere di giallo, non è un incontro casuale, ma progettato da persone altre, che resteranno per lo più sconosciute. Marco conoscerà Jelena attraverso un avvenimento insolito, e l’intreccio inquietante ed affascinante che ne scaturirà segnerà il suo presente in modo determinante.
Il testo si articola con vari dialoghi che assumono il carattere di narrazione, senza nulla togliere alla dimensione propriamente narrativa, comunque ben sviluppata e dal livello formale e stilistico molto rigoroso. La prosa è efficace, bella, armonicamente strutturata, una scelta che esalta il piacere della fruizione letteraria al lettore e - ed è il caso di sottolinearlo in tempi di pesantezza paludata spacciata per professionalità dello scrivere - rende esperienza intrigante la lettura di questo romanzo. L’amore per la città di Firenze diventa il crogiuolo di incontri, affetti, amicizie che accompagnano il protagonista e gli aprono nuove strade e possibilità.
Il romanzo inizia con la suspence e finisce nella suspence, con una doppia possibilità conclusiva. Nello stesso tempo il testo si apre con una prospettiva sentimentale e conclude col protagonista che legge ed interpreta il proprio vissuto di passione amorosa. Di fatti l’originalità dell’autore si evidenzia nell’aver accordato magistralmente un romanzo giallo con le esigenze del cuore senza che l’azione prevalga sul sentimento e trasformando un annunciato clima da tragedia nel superamento dello spannung da parte del protagonista” (Teresa Paladin).