Edizioni Polistampa | Firenze | Scheda Libro

Tutti rossi come il fuoco
Storia del Partito Comunista a Pontassieve

Polistampa, 2001

Pagine: 168

Caratteristiche: ill. b/n, br.

Formato: 17x24

ISBN: 978-88-8304-316-1

Settore:

DSU1 / Storia

SS1 / Politica

€ 13,74

€ 14.46 | Risparmio € 0,72 (5%)

Quantità:
Il volume ripercorre la storia del PCI di Pontassieve dalle origini ai primi anni ’50. La ricostruzione storica si è basata prevalentemente sui documenti presenti nell’Archivio Storico dell’Istituto della Resistenza di Firenze, nell’Archivio Storico del PCI di Pontassieve, nell’Archivio Storico della Federterra, ma anche sulla raccolta di testimonianze verbali.

“Dove la documentazione presentava dei vuoti notevoli, soprattutto fino agli anni’50, ho cercato di ricomporre la storia attraverso le fonti orali che, per quanto delicate da un punto di vista scientifico, danno voce ai protagonisti e colorano la storia. Il volume è così anche un affresco di personaggi pontassievesi, che parlano attraverso i documenti storici e le interviste” (Giuliana Laschi).

Il volume, corredato da un’ampia bibliografia e da una serie di fotografie d’epoca, è suddiviso nei seguenti capitoli:
Il PCI a Pontassieve: dalla nascita alla caduta del fascismo
Il PCI a Pontassieve: dalla caduta del fascismo ai primi anni Cinquanta
La base sociale: la famiglia mezzadrile e la fuga dalle campagne
.