Edizioni Polistampa | Firenze | Scheda Libro

Lettera a uno strizzacervelli

Polistampa, 2002

Pages: 184

Features: br.

Size: 15x21

ISBN: 978-88-8304-395-6

Sector:

L3 / Racconti

L7 / Epistolari

€ 7,65

€ 9 | Risparmio € 1,35 (15%)

Quantity:
È il racconto di una vita, una riflessione pacata nei toni ma bruciante nel contenuto. Al tramonto dell’esistenza, in un monologo epistolare la protagonista rivive la propria gioventù, contro lo sfondo degli splendidi anni Cinquanta, quando tutti i sogni sembravano a portata di mano. Allora l’amore sboccia prepotente tra lei, giovane donna, e un uomo maturo e legato da impegni familiari.
Tre anni di amore clandestino scanditi da incontri tanto appassionati quanto fuggevoli, sorretti dalle lettere che l’uomo scrive all’amata, una lettera ogni sera, un piccolo monumento d’amore che il magico potere della parola scritta scolpisce nella memoria del tempo.
Quando la giovane donna deve chinare il capo dinanzi alle rigide convenzioni sociali dell’epoca e rientrare nei ranghi della rispettabilità, le lettere vengono nacoste nel segreto della cassetta di una banca e vi restano sepolte per oltre quarant’anni.
Rivedono la luce allorché la protagonista si ritrova libera, e sola, dopo un lungo faticoso peregrinare nel labirinto della vita, e tenta di riallacciare il presente al passato. Soltanto allora le lettere, ne restano cinquecentosettantadue, permettono ai ricordi di gioventù di affiorare imperiosi e la voce dell’uomo mai dimenticato riemerge dagli abissi del silenzio.

“Tutto e tutti ci sono stati contro, eppure questo nostro amore è così bello che in qualunque caso è valsa la pena e vale la pena di viverlo. Io sono felice di amarti perché tu con il tuo amore mi fai amare la vita, e questo è un grande privilegio.”