“I mai visti” | Capolavori dai depositi degli Uffizi

Diretta da:

Antonio Natali

La collana nasce per esporre una selezionata rappresentanza di opere d’arte tratte da quel luogo mitico e misterioso dell’immaginario mediatico che si chiama “il Deposito degli Uffizi”. Lì, nascoste agli occhi dei comuni visitatori ma non a quelli degli esperti, giacciono opere d’indubbio valore che spesso sono messe in secondo piano per privilegiare i capolavori più famosi, quelli per cui turisti da ogni parte del mondo fanno la fila ogni giorno.
Eppure il Deposito è il Museo, e del museo è parte costitutiva e fondamentale al pari delle opere esposte. Il Deposito è la riserva vitale di ogni collezione pubblica, ne certifica l’antichità, ne documenta la storia con le mutazioni del gusto, con la fortuna e la sfortuna degli autori. Il Deposito è il luogo della ricerca, la palestra delle attribuzioni difficili. Una galleria esclusiva e riservata a pochi, specialmente storici dell’arte e archeologi o a chi, sfogliando le pagine dei volumi di questa collana, può avere il privilegio di ammirare capolavori mai visti.

I libri della collana