Raimondo Marco Sorgia
Raimondo Marco Sorgia, frate domenicano dai molteplici interessi, si è laureato in teologia dogmatica ed è traduttore professionista dal castigliano, dal catalano, dal gallego, dall’estremegno, dal provenzale, dal francese e dal latino. Ha tradotto in italiano l’opera poetica del sacerdote catalano Jacint Verdaguer e la tesi di laurea dell’allora studente Carol Wojtyla, Quaestio de fide apud Sanctum Johannem a Cruce. Raffinato giornalista e scrittore, è autore di oltre settanta opere, tra le quali: La Sindone oggi: luci su un mistero (Torino 1978), Savonarola. Eretico o “santo contestatore”? (Milano 1998) e Vuoi saperne di più sulla Sindone? (Torino 1999). Tra i suoi libri più recenti si ricorda Santa Caterina de’ Ricci. “Qui di santi non ce n’è” (Padova 2004). Padre Sorgia è anche apprezzato compositore musicale. Inoltre, dopo l’importante esperienza giornalistica alla Radio Vaticana, per quindici anni ha diretto «Sammarcoradio», l’emittente cattolica di Firenze gestita dai Domenicani di San Marco.
by Raimondo Marco Sorgia