Mario Monicelli
Mario Moncelli è tra gli autori più significativi del cinema italiano del dopoguerra. Dal primo cortometraggio Il cuore rivelatore (1934) ai suoi recenti film, una fortunata carriera nel cinema, segnata da alcuni capolavori ormai entrati a far parte della storia del cinema italiano: da I soliti ignoti a La gande guerra, da L’armata Brancaleone, ad Amici Miei, da Speriamo che sia femmina ad Un borghese piccolo piccolo. L’attività di regista, con la realizzazione di oltre cinquanta film, non ha impedito a Monicelli incursioni nel teatro, nella lirica, nella regia televisiva, senza dimenticare l’intensa attività di scrittura cinematografica e, agli esordi, di aiuto regista.
di Mario Monicelli
vedi anche