Stefano Bruni
Stefano Bruni nasce a Firenze nel 1960. Dopo la laurea in Lettere presso l’Università degli Studi di Firenze, è borsista della The Dr. M. Aylwin Cotton Foundation (Guernesey, Channel Islands); successivamente viene nominato archeologo del Ministero per i Beni Culturali e Ambientali, in servizio presso la Soprintendenza ai Beni Archeologici della Toscana. Dopo aver conseguito il titolo di Dottore di ricerca in archeologia (greca e romana, medioevale: insediamenti economia e cultura), dal 2000 è professore di Etruscologia e Antichità Italiche presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Ferrara.
Ha partecipato a numerose campagne di scavo in Etruria, nel centro di Pisa e nell’area del territorio del basso Valdarno, oltre che nel distretto della Valdera e delle Colline Pisane Inferiori. Ha al suo attivo oltre 200 pubblicazioni, tra monografie, articoli e recensioni, pubblicati sulle principali riviste italiane e internazionali. La produzione scientifica, principalmente interessata ai problemi del mondo etrusco e italico preromano, spazia in un vasto raggio di interessi: dalla ceramografia alla numismatica, dalla topografia storica alla bronzistica, dalla coroplastica alla religione, dall’iconografia ai problemi connessi ai traffici e al commercio, dall’ideologia funeraria alla scultura. Un capitolo importante della propria attività scientifica è quello rivolto alla storia degli studi e all’antiquaria, affrontata in un’ottica precipuamente storica.
Curated by Stefano Bruni