Valentina Filice

Valentina Filice è nata a Cosenza nel 1984.
Diplomata al liceo classico, ha conseguito con lode la laurea magistrale in Storia dell’Arte e il diploma di specializzazione in Beni Storico Artistici presso l’Università degli Studi di Firenze. Ha lavorato presso Pandolfini Casa d’Aste, il Museo Nazionale Alinari della Fotografia e il Centro per l’Arte Contemporanea Luigi Pecci. Ha curato mostre ed eventi di arte contemporanea per istituti fiorentini come l’Accademia delle Belle Arti e l’Accademia delle Arti del Disegno, e ha partecipato come relatrice in convegni presso istituzioni quali la Regione Toscana, l’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane di Roma (UCEI), l’Università della Calabria e il Museo Novecento di Firenze. Ha curato cataloghi, monografie e pubblicato contributi in volumi per case editrici tra cui Edifir e Polistampa, e i suoi articoli sono apparsi su riviste come «Segno», «Arskey», «OADI - Rivista dell’Osservatorio per le Arti Decorative in Italia» e «Firenze Ebraica».
Insegna Storia dell’Arte presso le Scuole Secondarie di Secondo Grado e collabora con la Fondazione Ambron Castiglioni e il Museo Diocesano di Cosenza.

a cura di Valentina Filice