Pier Giorgio Burzacchini

Compie gli studi classici a Modena e si laurea in Ingegneria Chimica a Bologna.
È assistente di direzione alla S.A.F.F.A. di Milano per refrattari e sanitari e, a 29 anni, direttore tecnico della Cooperativa Ceramica di Imola. Dirige poi il Ricchetti-Group (multinazionale Tarkett) a Mordano: qui per la prima volta viene industrializzato il processo della monoporosa. Dal 1990 è direttore generale della “Faenza”, quindi della “Spea” di Teramo. Ristruttura le fabbriche della Ricchetti in Svezia e Finlandia, e collabora a vario titolo con la SACMI in diversi paesi.
Consulente di primarie industrie ceramiche e dei Ministeri dell’Industria di Marocco, Algeria, Tunisia ed Egitto, è coinvolto come esperto internazionale presso i tribunali di Parigi, di Buenos Aires e come consulente di Banche di affari di Hong Kong e Lisbona.
È uno dei soci fondatori della Società Ceramica Italiana e membro del Comitato Scientifico del Centro Tecnico dei Materiali del Marocco. Collabora a riviste tecniche e a studi settoriali e fa parte del CdA di una importante industria ceramica italiana.

by Pier Giorgio Burzacchini