Giuliano Crifò

Giuliano Crifò (1934-2011) è stato professore ordinario di discipline romanistiche a Perugia e alla «Sapienza» di Roma. La sua produzione scientifica, che conta più di 400 titoli, oltre a toccare tutti i rami del diritto romano, si occupa di storia del pensiero politico, retorica, filologia, metodologia, e di ermeneutica in continuità con la lezione del maestro Emilio Betti. Tra i suoi scritti si ricordano Lezioni di storia del diritto romano (V ed., Bologna 2010); Civis. La cittadinanza tra antico e moderno (V ed., Roma-Bari 2005);Materiali di storiografia romanistica (Torino 1998); Libertà e uguaglianza in Roma antica (II ed., Roma 1996); G. Vico, Institutiones oratoriae, testo critico, introduzione e commento (Napoli 1989).
Animatore e presidente dell’Accademia Romanistica Costantiniana, artefice con Federico Spantigati del Club dei giuristi e attivo nel consiglio della Fondazione Emilio Betti, ha diretto le riviste Diritto romano attuale e Ritorno al diritto. È stato Fellow del Wissenschaftskolleg zu Berlin, Visiting professor in università straniere tra cui Fukuoka in Giappone e Dr. h.c. dell’Università di Siviglia.

A cura di Giuliano Crifò