Giancarlo Gentilini

Giancarlo Gentilini è professore ordinario di Storia dell’Arte Moderna presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Perugia, dove negli scorsi anni ha tenuto inoltre gli insegnamenti di Iconografia e Iconologia e di Metodologia di Storia dell’Arte. Dal 1990 al 2001 è stato docente di Storia dell’Arte Moderna, di Storia dell’Arte Contemporanea e di Storia delle Tecniche Artistiche presso la Facoltà di Magistero, la Facoltà di Lettere e Filosofia e la Facoltà di Beni Culturali dell’Università degli Studi di Lecce. Ha pubblicato oltre 90 titoli, in gran parte dedicati alla scultura italiana del Rinascimento, con particolare interesse per la plastica in terracotta, e alla fortuna dell’arte rinascimentale nell’Ottocento, fra i quali: volumi e fascicoli monografici; cataloghi di mostre, di musei e di raccolte d’arte; guide tematiche; articoli in riviste di storia dell’arte; contributi in volumi miscellanei e in atti di convegni; saggi e schede in cataloghi di mostre, di musei e di raccolte d’arte; voci in dizionari biografici; presentazioni di mostre personali; prefazioni e introduzioni a volumi. Ha inoltre tenuto numerosi corsi e seminari presso università e istituti di ricerca, collaborato con soprintendenze e musei, e partecipato a numerosi convegni di studio, sia in Italia che all’estero. Nel 1987 e nel 1996 è stato ospite presso il Center of Advanced Study in the Visual Arts, Washington, dove ha svolto ricerche collaborando con il dipartimento Early European Sculpture della National Gallery of Art, e partecipato a due convegni di studi; nel 1997 è stato ospite dell’Istituto Italiano di Cultura in Portogallo presso la Fundacao das Casas de Fronteira e Alorna, Lisbona, dove ha svolto ricerche collaborando con il Museu National de Arte Antiga, e tenuto seminari di studi presso questa Fondazione; nel 1999 è stato Museum Guest Scholar presso il Getty Research Institute for the History of Art and the Humanities, Los Angeles, dove ha svolto ricerche collaborando con il dipartimento European Sculpture and Works of Art del J. Paul Getty Museum, e tenuto relazioni presso questo Dipartimento. Nell’ambito del Programma di Ricerca Interuniversitario denominato La scultura lignea lungo la dorsale appenninica umbro-marchigiana-abruzzese dal Medioevo al XIX secolo, inserito dal MURST tra i programmi di ricerca scientifica di rilevante interesse nazionale (1998), è Responsabile Scientifico dell’Unità di Ricerca Scultura e arredo ligneo nel XV secolo. Nel 1996, con A. Bacchi, D. Benati, A. De Marchi, F. Frangi, A. Morandotti, ha fondato la rivista Nuovi Studi. Rivista d’arte antica e moderna, della quale è attualmente nel comitato di redazione. Nel 2000 è stato nominato Accademico d’Onore nella Classe di Storia dell’Arte dell’Accademia delle Arti del Disegno di Firenze.

a cura di Giancarlo Gentilini