Carlo Bertocci

È nato a Castell’Azzara (Grosseto) nel 1946. Vive e lavora a Firenze dove nel 1973 si è laureato in Architettura. Agli inizi degli anni ’80 è protagonista tra i più lirici e sensibili della Pittura Colta di Italo Mussa e partecipa alle mostre nazionali e internazionali che riuniscono i pittori di questo gruppo con quelli dell’Anacronismo e Ipermanierismo. Dal 1991 si dedica anche alla scultura realizzando terrecotte, ceramiche e bronzi. Nel 2006-2007 realizza un bronzo per la piazza di Castell’Azzara. Nel 2004 il Senato della Repubblica Italiana acquisisce un suo dipinto per la collezione permanente di Palazzo Madama, nello stesso anno ha realizzato il ritratto di Giovanni Spadolini per la galleria dei presidenti del Senato di Palazzo Madama. Per la stessa galleria nel 2008 ha realizzato il ritratto del Presidente del Senato Franco Marini. È segnalato alla voce Anacronismo in vari dizionari enciclopedici e con particolare rilievo nell’enciclopedia Electa La Pittura in Italia: Il Novecento/2. Si ricordano due monografie importanti: Italo Mussa, Carlo Bertocci, (de Luca, Roma 1986) ed Edward Lucie-Smith, Carlo Bertocci, (Il Polittico, Roma 2002).

vedi anche