Franco Purini

Nato nel 1941 a Isola del Liri, Franco Purini vive a Roma, dove si è laureato in architettura nel 1971, con Ludovico Quaroni. Allievo di Maurizio Sacripanti, ha collaborato con Gino Pollini e Vittorio Gregotti. Dal 1966 ha studio con Laura Thermes. Impegnato nella progettazione affianca ad essa, fin dall’inizio della sua attività, una ricerca sul rapporto tra architettura e rappresentazione. I suoi disegni sono conservati presso collezioni pubbliche e private tra le quali il Centre Pompidou, il Museo di Architettura di Francoforte e il Museo di Belle Arti di Buenos Aires. Il suo lavoro, che è stato oggetto di numerose mostre in Italia e all’estero, dove ha tenuto conferenze, lezioni e ha partecipato a workshop, appare in varie enciclopedie di architettura. Ha realizzato alcuni edifici. Ha insegnato a Reggio Calabria, Venezia, Milano, Ascoli Piceno. Attualmente è docente di Composizione Architettonica e Urbana presso la Facoltà di Architettura Valle Giulia di Roma. È autore di numerosi articoli, saggi e libri tra cui L’architettura didattica (Reggio Calabria, 1980); Comporre l’architettura (Bari-Roma, 2000); Franco Purini. Le opere, gli scritti, la critica (Milano, 2000); La città uguale (Padova, 2005); La misura italiana dell’architettura (Bari-Roma, 2008). È membro dell’Accademia Nazionale di San Luca e dell’Accademia delle Arti del Disegno di Firenze.

di Franco Purini