Giovanni Commare

Giovanni Commare, siciliano, vive e lavora a Firenze come insegnante liceale.
Nel 1978 ha pubblicato, in collaborazione con Chiara Sommavilla, Presenti e invisibili. Si è occupato di editoria scolastica pubblicando l’antologia Lo specchio di Alice (1996 e 1998), con M. Romanelli e P.G. Viberti. In versi ha pubblicato Esercizi di scrittura (1978), L’azione distratta (1990), La distrazione, opera aperta agli interventi dei lettori (1998) e La lingua batte (2006).
È redattore de «Il Grandevetro» e collabora alle riviste «Il Ponte», «Allegoria», «La clessidra».

vedi anche