Giordano Goggioli
Nato nel settembre del 1925, Giordano Goggioli inizia a frequentare la Rari Nantes quando ha poco più di dieci anni. Dimostra fin da subito forti propensioni per il nuoto, così i genitori Alfredo e Bice fanno di tutto per assecondarlo. Tra il 1933 e il 1940 è sei volte campione d’Italia della pallanuoto col Settebello della Rari Nantes Florentia, e successivamente il capitano della Nazionale azzurra. Giornalista di straordinario talento diventa poi responsabile per trent’anni dei servizi sportivi del quotidiano «La Nazione», incrementandone notevolmente la diffusione.
Da dirigente del CONI ha difeso le ragioni dello sport, ma soprattutto la cultura dell’impegno e della lealtà. Muore a Firenze nell’agosto del 1998.
vedi anche