Gabriella Cibei
Gabriella Cibei è nata nel 1960 a Scandicci. Dopo essersi laureata in Lettere con una tesi in Filologia Romanza, ha conseguito il diploma in Archivistica, Paleografia e Diplomatica presso la Scuola dell’Archivio di Stato di Firenze e da più di dieci anni lavora in tale settore come libera professionista, svolgendo incarichi per privati, enti pubblici e università nonché per l’Archivio di Stato di Firenze e per la Soprintendenza Archivistica per la Toscana. Oltre ad aver redatto inventari di archivi, ha pubblicato saggi e articoli di carattere archivistico, storico, filologico e paleografico, fra cui “Un libro di famiglia: il Tesoro dei Benivieni” (in Rivista di letteratura italiana 1995, XIII, 1-2), “Osservazioni sulla tradizione degli Homocentrica di Girolamo Fracastoro” (in Quaderni per la storia dell’Università di Padova, 37, 2004), “Documentazione femminile nei fondi conservati nell’Archivio di Stato di Siena” (in Carte di donne, Roma, 2005), “Le fonti archivistiche ufficiali nella ricostruzione della storia della proprietà” (in Villa Strozzi “Il Querceto” nel tempo, Firenze, 2006).
di Gabriella Cibei