Paolo Folonari

Paolo Folonari, dopo la maturità classica, si è laureato in Economia e Commercio all’Università Cattolica di Milano. Entrato nel 1966 nell’Azienda vinicola familiare, fondata nel 1825 dal trisavolo Francesco Folonari, si è dedicato con passione alla viticoltura e all’enologia di alta qualità. Attualmente è Amministratore unico della Fattoria di Poggio Casciano, sita a Quarate, presso Bagno a Ripoli (Firenze). È Presidente e Amministratore Delegato dei Tenimenti Ruffino, con sede a Bagno a Ripoli, nonché Presidente onorario di Ruffino con sede a Pontassieve (Firenze).
Membro dell’Associazione enotecnici italiani e dell’Union Internationale des Oenologues dal 1967, ha partecipato a vari congressi vitivinicoli in Italia e a molti altri all’estero organizzati dall’OIV (Office International de la Vigne et du Vin, con sede a Parigi), l’ente internazionale più importante del settore, cui aderiscono i maggiori specialisti di tutti i paesi vitivinicoli del mondo. Nel 1968 ha conseguito il Wine Diploma del Department of Agriculture dello Stato della California. Dal 1995 è membro dell’Associazione italiana pedologi di Firenze, della Société Internationale de la Science Horticole di Lovanio (Belgio) e Professional Member dell’American Society for Enology and Viticulture di Davis (California). È socio corrispondente dell’Accademia della Vite e del Vino di Siena e dell’Accademia dei Georgofili di Firenze. Quanto alle altre attività, dal 1987 fa parte dell’ASLAI (Associazione sanitari letterati artisti italiani) di Brescia. È membro dell’Associazione Dimore storiche italiane, con sede in Roma, e dell’Istituto Italiano dei Castelli di Roma. È membro inoltre dell’UCID (Unione cristiana imprenditori dirigenti) di Brescia e di Firenze. Dal 1995 è iscritto nel Registro dei revisori contabili. Dal 2003 è socio sostenitore degli Amici degli Uffizi di Firenze. Dal giugno 2004 fa parte del Gruppo di studio interdisciplinare Arte e Psicologia di Firenze.

vedi anche