Monica Valentini

Monica Valentini è nata il 25 luglio 1961 a Firenze, dove vive. Conseguita la maturità scientifica si laurea in Filosofia presso l’Università di Firenze. Persegue presso lo stesso ateneo il diploma del Corso di perfezionamento in Storia medievale, moderna e contemporanea e presso l’Archivio di Stato di Firenze il diploma in Archivistica, Paleografia e Diplomatica. Seguono vari corsi professionali e di aggiornamento, come il Corso di formazione per dirigenti e responsabili delle aree organizzative dei flussi documentali presso l’Archivio di Stato e quello di Digitalizzazione e preservazione dei documenti sonori organizzato da MARTLab a Firenze.
Come archivista libera professionista Monica Valentini si è occupata di archivi contemporanei e sindacali. Dal 1999 è responsabile dell’Archivio e protocollo del Consiglio regionale della Toscana, partecipando a varie attività connesse, quale membro di progetti e gruppi di lavoro nazionali e regionali, relatrice a convegni, pubblicazioni su queste tematiche, docenze per corsi interni.
È nel consiglio direttivo dell’associazione Archivio per la memoria e la scrittura delle donne, con sede presso l’Archivio di Stato di Firenze. Iscritta all’A.N.A.I., membro del Direttivo Toscano dal 2002, ricopre la carica di vicepresidente. Ha contribuito all’organizzazione di molte iniziative dell’Associazione e curato diverse pubblicazioni, tra cui il coordinamento editoriale della collana «Quaderni di Archimeetings», piccole guide monografiche agli archivi della Toscana.

Dirige