Leonardo Giovanni Terreni

Leonardo Giovanni Terreni è nato a Montelupo Fiorentino nel settembre del 1953 ed è residente a Empoli. Laureato in conservazione dei beni archeologici a Firenze, opera da molti anni nel campo come libero professionista. Collabora con la Soprintendenza per i Beni Archeologici della Toscana e con molte università italiane e straniere, soprattutto nel settore della ricerca sulla conservazione del vetro antico proveniente da scavi archeologici. Fa parte del Comitato Scientifico del Museo del Vetro di Empoli, avendone curato anche alcune fasi dell’allestimento espositivo.
È direttore scientifico e conservatore della “Collezione Archeologica Mantellassi” e membro del Comitato Scientifico del Museo Archeologico di Empoli. Ha fondato la rivista di archeologia «Milliarium», di cui è anche direttore redazionale e numerosi sono i contributi pubblicati in vari settori dei beni culturali.
Presidente dell’Associazione Archeologica Volontariato Medio Valdarno e vice presidente della Federazione Toscana dei Volontari per i Beni Culturali, è impegnato da lungo tempo nel mondo del volontariato culturale per l’educazione e la formazione dei giovani del nostro territorio. È il curatore dell’enorme patrimonio artistico del padre, il maestro Gino Terreni, di cui ha iniziato la schedatura completa per la realizzazione di cataloghi ragionati. Appassionato da sempre di arte contemporanea, ha organizzato ed allestito numerose esposizioni frequentando, fin da ragazzo, gli studi di molti artisti toscani.

a cura di Leonardo Giovanni Terreni