Tjaarke Maas
Nata a Utrecht (Olanda), ha studiato arte prima in Australia e negli Stati Uniti e poi in Olanda. Nel 1996 si è iscritta all’Accademia di Belle Arti di Firenze dove si è laureata nel 2003. La sua prima mostra personale è del 1999, “I Piccioni”, presso Pane e Vino, Firenze. Ha esposto in mostre collettive negli Stati Uniti e a Firenze. Dopo aver terminato l’Accademia Tjaarke dipinge molto assiduamente senza mai abbandonare l’attività di pittura di icone, costantemente accompagnata da studi di teologia delle immagini e inserita in un proprio percorso spirituale. Scrive, inoltre, versi, prose e fiabe per bambini. Nel mese di giugno del 2004 la vita di Tjaarke si spegne improvvisamente in circostanze rimaste oscure, nei pressi di Assisi, dove si era rifugiata per un periodo di solitudine e preghiera in un ambiente particolare qual’è la foresta attorno all’Eremo del Carcere del Convento di San Francesco, per portare a termine l’icona della Trasfigurazione.
vedi anche