Alfonso Carpentieri

Nato ad Andria (Bari) il 18 aprile 1932, Alfonso Carpentieri ha vissuto poi sempre a Firenze, dove è morto il 17 ottobre 2007.
Appassionato fotografo, si è dedicato al paesaggio, alla natura, qualche volta al reportage prediligendo il bianco e nero, sviluppando e stampando sempre personalmente. Si è applicato più intensamente alla fotografia da quando, nei primi anni ’90, ha letto il libro Il negativo di Ansel Adams. Socio del Fotoclub Firenze, vi ha esposto più volte in mostre personali e collettive. Ha tenuto mostre anche a Milano, presso Giovenzana e nello spazio espositivo “Images on the road”, nonché allo Springfield Museum of Art, in Ohio, dove sono conservate alcune sue opere e a Castelfranco di Sopra (Arezzo) il cui Municipio custodisce diversi suoi lavori sul tema Le balze del Valdarno.

Vedi anche