Stampa ottimizzata

 

Bruno P.F. Wanrooij
Nazionalità: olandese


Nato a Rotterdam (Paesi Bassi) nel 1954, ha conseguito il titolo di doctorandus (equivalente alla laurea italiana) in Storia Moderna e Teorica presso l’Università di Amsterdam. Dal 1980 al 1984 è stato dottorando in Storia e Civiltà all’Istituto Universitario Europeo di Firenze, dove nel 1984 ha conseguito il Ph.D. Dopo aver svolto le funzioni di research fellow e research associate all’IUE è stato nominato professore di storia al programma fiorentino della Syracuse University, dove attualmente ricopre l’incarico di coordinatore del Dipartimento di scienze umanistiche e sociali. Dal 1995 insegna inoltre al Charles Augustus Strong Center della Georgetown University con sede a Fiesole (FI). Fa parte della direzione del Center for the Study of Italian History and Culture Georgetown University Villa le Balze. Si è occupato di storia delle mentalità e di gender history e più specificamente di storia dei giovani e di storia della sessualità. Attualmente sta studiando questioni di gender history in Italia nel periodo che va dal primo Ottocento al secondo dopoguerra.


Libri di Bruno P.F. Wanrooij editi da Polistampa:
Storia della venerabile confraternita della misericordia di Santo Stefano in Pane a Rifredi (1995)
Riviste:
Italian History and Culture