Condividi: Vedi anche:
Flora analitica della Toscana

«Il Floricultore», 01/12/2017
 
 

Sul numero di Marzo 2017 è apparsa la recensione del primo volume di quest’opera dedicata alla flora spontanea della Toscana, fra le più ricche e differenziate del nostro Paese, che da sola rappresenta quasi la metà del patrimonio nazionale. Ecco perché la sua conoscenza è fondamentale per la gestione delle risorse vegetali. L’opera, di cui ora presentiamo il secondo volume, costituisce l’esito di decenni di ricerche. Per lo studio, cominciato negli anni ’90, l’autore si è avvalso della collaborazione specialistica di altri ricercatori dell’Università di Firenze. Di ogni specie sono indicati i caratteri distintivi e la distribuzione territoriale.


Olivi di Toscana / Tuscan Olive Tree
Stefano Mosti
La flora in riva d’Arno a Firenze
Enio Nardi
Il genere Aquilegia L
Stefano Mosti
Pier Virgilio Arrigoni
Flora analitica della Toscana
Pier Virgilio Arrigoni
Flora analitica della Toscana