Condividi: Vedi anche:
Giorgio La Pira / Aldo Moro

Moro e La Pira
Due percorsi per il bene comune

Polistampa, 2017
Pagine: 384
Caratteristiche: br., 14x21
ISBN: 9788859618140

Collana: I libri della Badia, 25


Settore: L7 / Epistolari
Anche: DSU4 / Religione / DSU1 / Storia / SS1 / Politica

Vedi: Augusto D’Angelo


Prezzo: 24.00 €
Sconto: 15% (risparmio 3.60 €)

Aggiungi al carrello

Viene fornita una prospettiva nuova sui percorsi culturali e politici di due grandi personalità della storia della nostra Repubblica: percorsi tra loro intrecciati, dal comune impegno nell’Assemblea Costituente alla nascita del centrosinistra, dalla guerra del Viet Nam alla distensione in Europa e nel mondo, percorsi caratterizzati da convergenze e divergenze ma sempre improntati a reciproca stima e a profonda amicizia.
Il volume racchiude un ricco carteggio di oltre 100 lettere, quasi tutte inedite, trascritte e annotate da Eugenia Corbino con la supervisione di Pier Luigi Ballini. I saggi, di Alfonso Alfonsi, Renato Moro, Giulio Conticelli, Augusto D’Angelo e Massimo De Giuseppe, fanno riflettere sulle esistenze dei due uomini politici sotto il profilo della comune formazione montiniana, della riflessione giuridica nell’elaborazione della Costituzione, dell’impegno per l’allargamento della base democratica in Italia, delle tensioni nel mondo ecclesiale, dei problemi di politica estera e di costruzione della pace.

Giorgio La Pira
Unità della Chiesa, unità del mondo

Le vene aperte del delitto Moro
Riccardo Clementi
Giorgio La Pira
Giovanni Spadolini
Diario del dramma Moro (marzo-maggio 1978)

Caro Giorgio… Caro Amintore…
Giorgio La Pira
Il sogno profetico del Giubileo
Giorgio La Pira
Il valore della persona umana
Giorgio La Pira
L’Assunzione di Maria

Il carteggio Betti-La Pira
Giorgio La Pira
Mirella Cini
Religioni e chiese a Firenze

Giorgio La Pira
L’Avvenire - 30/01/2018 - Marco Roncalli
Aldo Moro, prigioniero delle Brigate Rosse e consapevole della sua fine imminente, in una lettera alla moglie Eleonora, non recapitata e ritrovata solo nel 1990  

Adnkronos - 21/12/2017 - senza firma
Firenze, 21 dic. (AdnKronos) - “Caro Moro, cedo a un impulso del mio animo - pensoso e prosciugato per la portata delle decisioni del Comitato nazionale della DC  

La Nazione - 10/01/2017 - Duccio Moschella
I dubbi di Giorgio La Pira sull’elezione dell’amico Aldo Moro a segretario della Democrazia Cristiana in una lettera del 13 marzo 1959 in cui il Sindaco Santo si domanda  

Cosa pensi di questo libro? Ti piace?
Lascia un commento con le tue osservazioni!
Inviando questo form autorizzo al trattamento dati