Condividi: Vedi anche:
Giovanni Dalle Fusine / Alessandro Gualtieri

Il soldato del Lèmerle
Un mistero lungo un secolo

Polistampa, 2017
Pagine: 136
Caratteristiche: ill. col., br., 17x24
ISBN: 9788859617143


Settore: DSU1 / Storia
Anche: S1 / Medicina / DSU2 / Archeologia


Prezzo: 14.00 €
Sconto: 15% (risparmio 2.10 €)

Aggiungi al carrello

Le riprese per un documentario storico portano alla luce nell’estate del 2015 il cranio e alcune ossa di un soldato. Al secolo di abbandono nei boschi di una località turistica montana, si sommano mesi di dimenticanza delle istituzioni e degli enti preposti alla memoria di tanti eroi per caso, sepolti tra le linee dell’ex fronte. Il finanziamento di un privato cittadino, sensibile all’inutile strage di inizio secolo scorso, restituisce i dovuti onori ai resti mortali, che ora riposano nel sacrario militare di Asiago.
Ma il recupero di un così importante pezzo di storia nazionale non si è concluso solamente con due cassettine in zinco avvolte nel tricolore e l’eco del Silenzio in un uggioso 4 novembre. Ciò che è stato finalmente sottratto all’oblio di un’abetaia, potrebbe avere un’identità…

Prefazione di Cosimo Ceccuti.

Luciano Porta
Amori di guerra ed aeroplani

Monumenti ai caduti

Monumenti ai caduti

L’esperienza della Grande Guerra a Siena

La Grande Guerra degli artisti
Alessandro Gualtieri
Parlare Inglese senza saperlo
Marco Sagrestani

Renzo De Felice

Le inchieste agrarie in età liberale
Maurizio Fantappié
A letto con i Medici
Giorgio La Pira
Unità della Chiesa, unità del mondo
Zeffiro Ciuffoletti
Tre storie, una storia
Nuovo Quotidiano di Puglia - 12/11/2017 - Rosario Tornesello
  

Il Giornale di Vicenza - 27/09/2017 - Gerardo Rigoni
Il soldato del Lemerle oggi forse ha un nome. Grazie alla riesumazione scientifica dei resti del Caduto e ad un’approfondita ricerca documentale di Alessandro Gualtieri  

L’Altopiano - 01/07/2017 - Stefania Longhini
“Il senso di responsabilità e di colpa investe ciascuno di noi, di generazione in generazione, da cento anni a questa parte determinato dalla “comoda” dimenticanza  

Rete Veneta - 23/06/2017 - senza firma
Alessandro Gualtieri parla del suo ultimo libro al Raduno Nazionale dei Fanti del 18 giugno 2017.  

Cosa pensi di questo libro? Ti piace?
Lascia un commento con le tue osservazioni!
Inviando questo form autorizzo al trattamento dati