Condividi: Vedi anche:
Angelita Benelli Ganugi / Silvia Melloni

La ditta P. Franceschini fabbrica di trecce e cappelli di paglia
Un archivio raro per la storia dell’industria e delle arti

Con una premessa di Roberto Lunardi



Polistampa, 2014
Pagine: 72
Caratteristiche: ill. b/n, br., 17x24
ISBN: 9788859614388

Collana: Quaderni di Testi e Studi, 12


Settore: A4 / Arti minori
Anche: SS2 / Economia / TL5 / Moda


Prezzo: 8.00 €
Sconto: 15% (risparmio 1.20 €)

Aggiungi al carrello

Gli archivi della ditta Franceschini sono testimonianza dell’attività di una grande manifattura di cappelli di paglia che operò in Toscana, con sede principale a Signa, dalla prima metà dell’Ottocento al 1936, anno in cui chiuse definitivamente. L’inventario dei documenti contabili, degli atti, della corrispondenza e delle immagini d’epoca costituisce un prezioso strumento per la ricerca storica sul lavoro, sulle manifatture artistiche, sulle relazioni industriali, sulle tecniche di gestione, sull’amministrazione aziendale, sull’organizzazione e i rapporti bancari e sul tessuto sociale della zona.

Testi di Alberto Cristianini, Giampiero Fossi, Renato Delfiol, Roberto Lunardi, Silvia Melloni, Angelita Benelli Ganugi.


L’oro dei poveri e la paglia delle sovrane
Oliva Rucellai
La paglia, intrecci svizzeri a Firenze

La paglia e il cappello
Maria Emirena Tozzi
La manifattura della paglia nel Novecento
Marco Conti


Chapeaux de paille d’Italie

A suon di paglia tra la piana e la collina
Angelita Benelli Ganugi
La manifattura della paglia

Archivi di paglia

Amici di Doccia - X, 2017

D’A - 01/04/2015 - Danilo Palumbo
Gli archivi della ditta Franceschini sono testimonianza dell’attività di una grande manifattura di cappelli di paglia che operò in Toscana, con sede principale a Signa  

Le Carte e la Storia - 01/01/2015 - Daniela Manetti
Già ne XIV secolo Signa era un centro artigianale e commerciale assai attivo, come documentano le lettere di vettura conservate presso l’Archivio del mercante Francesco Datini di Prato,   

Cosa pensi di questo libro? Ti piace?
Lascia un commento con le tue osservazioni!
Inviando questo form autorizzo al trattamento dati