Condividi: Vedi anche:
Manuele Marigolli

Fra l’Arno e la strada

2° migliaio di copie



Sarnus, 2014
Pagine: 240
Caratteristiche: br., 12,2x21
ISBN: 9788856301632

Collana: La Toscana racconta, 21


Settore: L2 / Romanzi


Prezzo: 13.00 €
Sconto: 15% (risparmio 1.95 €)

Aggiungi al carrello
Vai alla scheda autore

Giunto alla soglia della vecchiaia e consumato dalla malattia, Libero parte per la sua ultima avventura in compagnia di uno spinone. La meta sono i boschi dove ha passato gran parte della propria giovinezza. È l’occasione per un viaggio nel ricordo, e il protagonista ripercorre le tappe più importanti della propria esistenza, dalla vita sulle rive dell’Arno al primo incontro con la futura moglie, passando attraverso i giorni terribili dell’alluvione del ’66. Al centro delle sue riflessioni l’amore e la morte, ma anche il rapporto con i familiari e in particolare con la figlia: un legame fatto di mille incomprensioni ma anche di un affetto sconfinato.
Alla fine del viaggio, qualcosa in Libero è cambiato: riuscirà a vedere la vita con occhi diversi?

«Manuele Marigolli è riuscito a dar vita a un’idea di scrittura antica e calda, innervata dal nobile tentativo di continuare a credere nel potere del racconto orale e della descrizione…»
Edoardo Nesi

I edizione: ottobre 2014
I ristampa: novembre 2014

Massimo Canuti
Mondo meraviglioso
Angelo Australi
L’usignolo di provincia
Bruno Cicognani
Le novelle
Bruno Cicognani
Le novelle
Marco Teglia
Il Popolo va agli Uffizi
Fabio Panerai
I vetri sui muri
Manuele Marigolli
Un altro punto di vista
Riccardo Zucconi
Cuore di carta
Riccardo Zucconi
Paper Heart
Paola Brembilla
La casa del fuoco
Nicola Ronchi
Il terapeuta
Maria Valbonesi
Le Vie di Maria Maddalena Pazzaglia
La Nazione - 21/12/2014 - senza firma
Giunto alla soglia della vecchiaia e consumato dalla malattia, Libero parte per la sua ultima avventura in compagnia di uno spinone  

Il Tirreno - 19/11/2014 - senza firma
Si chiama “Fra l’Arno e la strada” e l’autore è uno scrittore assai particolare. È l’ex segretario della Cgil di Prato, ora nella segreteria  

Commenti dei lettori
Aggiungi il tuo!
11/01/2015 - Riccardo Brachi
Ho trovato il libro di una rara intensità condita da una forza narrativa popolare che ne esalta il valore letterario. Ottimo lavoro.

19/12/2014 - Nazzareno
La mia stima verso l'uomo e il sindalista dopo questa sua gran bella opera prima è molto aumentata. Resto in attesa del prossimo romanzo.

19/12/2014 - Nazzareno
La mia stima verso l'uomo e il sindacalista dopo questa sua gran bella opera prima è aumentata a dismisura

19/12/2014 - Alessandra Carlomagno
Grazie all'autore per le emozioni che ci ha regalato

01/12/2014 - sara angeli
un libro bellissimo che ti arriva dritto al cuore!

01/12/2014 - Tommaso Galgani
Da leggere tutto d'un fiato. Ci si commuove, si ride, si pensa, si prova nostalgia. Impressiona apprendere che l'autore è solo al primo romanzo, la scrittura è da autore vero

Cosa pensi di questo libro? Ti piace?
Lascia un commento con le tue osservazioni!
Inviando questo form autorizzo al trattamento dati