Condividi: Vedi anche:
Stemmi robbiani in Italia e nel mondo
Per un catalogo araldico, storico e artistico

a cura di Renzo Dionigi


Testi in italiano con abstracts in inglese



Polistampa, 2014
Pagine: 368
Caratteristiche: ill. col., cart., 24x31
ISBN: 9788859613893


Settore: A4 / Arti minori
Anche: A1 / Storia dell’arte


Prezzo: 120.00 €
Sconto: 15% (risparmio 18.00 €)

Aggiungi al carrello
Vai alla scheda curatore

La letteratura sulla scultura invetriata dei Della Robbia è vastissima, ma poco si è scritto su quella parte della loro produzione che riguarda gli stemmi araldici. Allan Marquand, uno dei maggiori studiosi delle maioliche robbiane, ha studiato e catalogato queste opere per la prima e unica volta nel 1919.
A distanza ormai d’un secolo questo volume presenta una catalogazione riordinata e aggiornata, con particolare riguardo all’attribuzione dei singoli manufatti a ciascuno dei membri della numerosa famiglia robbiana. Le sculture sono poi esaminate dal punto di vista strettamente araldico, secondo le leggi consolidate e la terminologia di una scienza che impone l’analisi specifica di smalti, partizioni e figure nella loro posizione, numero e attributi. I saggi introduttivi permettono inoltre di inserire gli stemmi in un ben determinato contesto storico.

Saggi di Marietta Cambareri, Renzo Dionigi, Andrea Guerrieri, Claudia Storti, Carlo Tibaldeschi.
Presentazione di Giancarlo Gentilini.


La raccolta delle robbiane


I Tondi di Doccia


Dizionario enciclopedico della ceramica

Faenza - a

Dizionario enciclopedico della ceramica

Falsi e copie nella maiolica medievale e moderna
Carmen Ravanelli Guidotti
Antonio Maria Regoli

Archivi di paglia
Massimo Casprini
Il dizionario del legnaiolo

Stemmi dei Podestà
La Ceramica Moderna & Antica - 01/09/2014 - Danilo Palumbo
Oltre 400 tra stemmi di priori, podestà, capitani, famiglie, case regnanti, vescovi e papi, simboli dei comuni e delle arti fiorentine  

La Repubblica - 29/07/2014 - senza firma
Nel 1919 uno dei maggiori studiosi delle maioliche robbiane, Allan Marquand, studiò e catalogò gli stemmi araldici prodotti dalla celeberrima famiglia  

Cosa pensi di questo libro? Ti piace?
Lascia un commento con le tue osservazioni!
Inviando questo form autorizzo al trattamento dati