Condividi: Vedi anche:
Stefano Cammelli

Muri rossi
Storie di occidentali in Cina

Mauro Pagliai, 2013
Pagine: 216
Caratteristiche: br., 12,2x20
ISBN: 9788856402650

Collana: Le ragioni dell’Occidente, 14


Settore: L3 / Racconti
Anche: SS1 / Politica / TL7 / Geografia, viaggio, guide


Prezzo: 12.00 €
Sconto: 15% (risparmio 1.80 €)

Aggiungi al carrello
Vai alla scheda autore

Otto uomini occidentali alle prese col problema di comprendere la Cina e relazionarsi con una nazione, una storia e un partito assai più complessi di quanto hanno creduto. Un ex diplomatico americano, un giornalista freelance, un broker, una studentessa della Bocconi, un aspirante missionario, un generale in pensione, uno storico della letteratura e un cooperante emiliano sono i protagonisti di esperienze profondamente diverse, destinate a concludersi ora felicemente, ora con evidenti sconfitte.
Profondo conoscitore della cultura e della società cinese, Cammelli racconta il difficile cammino per penetrare in un mondo distante, un percorso dove i viaggiatori non dovranno scontrarsi solo con la realtà circostante, ma anche con la loro profonda solitudine. Entrare in Cina, paese su cui l’autore getta uno sguardo lucido e approfondito, appare così l’inizio di un progressivo isolamento che può portarci ad essere “uomini di cerniera”, inevitabilmente a cavallo di due mondi, senza essere parte integrante dell’uno o dell’altro.

Piero Ianniello
Via della Cina
Simona Bogani
Matteo Ricci
Giorgio Antonelli
Splendi sole!
Gabriele Pasco
S-oggetti
Enrico Luceri
Tre indizi fanno una prova
Raulo Rettori
Incontri sotto il cielo di Toscana
AA.VV.
Pagine di Felicità
Laura Del Lama
A cosa servono gli occhi

Nero urlante
Manuele Marigolli
Un altro punto di vista
Pietro Spirito
Trieste è un’altra
Leonardo Romanelli
Racconti in nuce
Radio Emilia Romagna - 05/12/2013 - senza firma
  

AGI China 24 - 23/07/2013 - Alessandra Spalletta
Immaginate di ritrovare la Cina che conoscete condensata in un romanzo, sotto forma di finzione. Immaginate che ciascun racconto che compone questo romanzo racconti la solitudine  

Corriere della Sera - 16/07/2013 - Fabio Cavalera
Il rischio maggiore che si corre, quando si osserva la Cina, è quello di cadere in una delle due tentazioni opposte: o chiuderla nelle categorie politiche del nostro pensiero occidentale  

Il Piccolo - 22/05/2013 - senza firma
Il fascino della Cina non viene meno nemmeno in tempi globalizzazione. Entrare nel vasto e lontano mondo dove il viaggio è ancora esperienza di frontiera  

Cosa pensi di questo libro? Ti piace?
Lascia un commento con le tue osservazioni!
Inviando questo form autorizzo al trattamento dati