Condividi: Vedi anche:
Andrea Commodi
Dall’attrazione per Michelangelo all’ansia del nuovo

a cura di Gianni Papi / Anna Maria Petrioli Tofani


Polistampa, 2012
Pagine: 232
Caratteristiche: ill. col., br., 24x28
ISBN: 9788859611042


Settore: A1 / Storia dell’arte

Vedi: Michelangelo Buonarroti / Andrea Commodi


Prezzo: 34.00 €
Sconto: 15% (risparmio 5.10 €)

Aggiungi al carrello

Catalogo della mostra allestita a Firenze dal 17 maggio al 31 agosto 2012, il volume ricostruisce, grazie a una vasta selezione di grafica (oltre quaranta disegni) e un’importante scelta di opere pittoriche, la vita e l’opera di Andrea Commodi (1560-1638). Il pittore fiorentino, che dopo i lunghi soggiorni a Roma frequentò la Casa Buonarroti, ha lasciato un nutrito gruppo di di fogli autografi, oggi conservati presso il Gabinetto Disegni e Stampe degli Uffizi di Firenze, nei quali si riconoscono copie da disegni e bozzetti di Michelangelo. Partendo da questi, il volume si propone di accostare le copie agli originali michelangioleschi, effettuando per questa via un confronto di eccezionale effetto visivo, e insieme una verifica scientifica dal punto di vista collezionistico.
Sono inoltre riprodotte le altre opere celebri di Commodi, tra cui la Consacrazione del SS. Salvatore oggi nel Duomo di Cortona, i dipinti con le Storie di Sant’Ignazio, lo studio per la decorazione dell’abside della Cappella Paolina nel Palazzo di Montecavallo (cioè del Palazzo del Quirinale) a Roma con un grande affresco raffigurante la Caduta degli angeli ribelli, che avrebbe dovuto essere l’estensione del Giudizio universale di Michelangelo nella Cappella Sistina.

Mario Salmi
Parvae Favillae

Le sculture antiche
Alessandro Parronchi
Il più vero ritratto di Dante
AA.VV.
Atti del convegno sul restauro delle opere d’arte
Andrea Manetti
Michelangelo nasce in Casentino
Pina Ragionieri
Il primato del disegno

Michelangelo e l’assedio di Firenze

Jonah Jones
An introduction to Pontormo
Ludovica Sebregondi
Santa Croce nel secondo ’500
Maurizia Tazartes
Tra pittura e bordello
Antonio Natali
Firenze 1517
Cose Antiche - 01/11/2012 - Andrea Bardelli
Alvar Gonzales Palacios, il celebre storico delle arti (decorative) parla di “...eccellente catalogo di questa bella mostra”  

Il Sole 24 Ore - 19/08/2012 - Alvar Gonzalez Palacios
Non è indispensabile a un uomo di buona cultura sapere chi sia Antonio Commodi, un pittore fiorentino nato nel 1560 e morto nel 1638, ma chi   

Adnkronos - 16/05/2012 - senza firma
Il Gabinetto Disegni e Stampe degli Uffizi di Firenze custodisce un nutrito gruppo di fogli autografi di Andrea Commodi (1560 - 1638), nei quali si riconoscono copie da disegni e bozzetti di Michelangelo  

Cosa pensi di questo libro? Ti piace?
Lascia un commento con le tue osservazioni!
Inviando questo form autorizzo al trattamento dati