Condividi: Vedi anche:
Dalla raccolta dell’Accademia delle Arti del Disegno

a cura di Anna Gallo Martucci / Domenico Viggiano


Polistampa, 2012
Pagine: 60
Caratteristiche: ill. col., br., 24x22
ISBN: 9788859610908

Collana: Cataloghi dell’Accademia delle Arti del Disegno, 69


Settore: A2 / Arte moderna e contemporanea


Prezzo: 16.00 €
Sconto: 15% (risparmio 2.40 €)

Aggiungi al carrello

Catalogo della mostra (Firenze, 6-29 aprile 2012). Da Galileo Chini a Primo Conti, da Pietro Annigoni ad Antonio Berti, da Renato Guttuso a Giacomo Manzù, l’Accademia delle Arti del Disegno espone per la prima volta una selezione di opere provenienti dalle proprie raccolte: dipinti, sculture, incisioni e litografie dei grandi scomparsi del Novecento italiano.
“La formazione di una ‘libreria’ che riunisse disegni, modelli e ‘altre cose attenenti’ fu prevista”, racconta Luigi Zangheri, “nel gennaio 1563, e a quella disposizione si deve, tra l’altro, la formazione dell’attuale Galleria dell’Accademia, il museo più importante di Firenze dopo gli Uffizi”. Con la riforma del 1873, e il nuovo statuto che sanciva la divisione tra il Collegio degli Accademici e l’Istituto di Belle Arti, l’Accademia fu riconosciuta proprietaria di importanti opere d’arte del suo passato. La raccolta, nel corso di più di un secolo, è stata integrata con i doni degli Accademici pervenuti a testimonianza della loro attività e della loro appartenenza all’istituzione, fino questa prima esposizione di cui il catalogo è ideale complemento.


Primo Conti
Sigfrido Bartolini
La grande impostura

I modelli di Narciso

Guttuso agli Uffizi

Guido Spadolini

Annigoni

L’obiettivo dell’architetto

Silvia Montanelli

Onofrio Pepe

Peter Thomson

Enzo Faraoni

Renato Alessandrini
Cosa pensi di questo libro? Ti piace?
Lascia un commento con le tue osservazioni!
Inviando questo form autorizzo al trattamento dati