Condividi: Vedi anche:
Lorenzo Becattini

Il nostro primo iPad
Quando la politica era impegno, Passione, allegria e… divertimento

I ristampa: 2° migliaio di copie a un mese dall’uscita



Polistampa, 2011
Pagine: 64
Caratteristiche: br., 12x17
ISBN: 9788859610229

Collana: Sotto i baffi / Collana semiseria, 4


Settore: TL9 / Umorismo
Anche: SS1 / Politica


Prezzo: 6.00 €
Sconto: 15% (risparmio 0.90 €)

Aggiungi al carrello
Vai alla scheda autore

Le 39 piccole storie ambientate nella Toscana rossa mettono in evidenza le cose che ancora oggi dovrebbero costituire, insieme alle competenze, il sale della buona politica: l’impegno, la passione, l’allegria e, perché no, anche un po’ di divertimento.
Questo semplice abbecedario va preso quindi come un antidoto dell’antipolitica corrente, alimentata da troppa litigiosità, e come segno di gratitudine nei confronti di chi, nel tempo, si è impegnato seriamente nella vita politica e istituzionale. Un modo anche per affermare che non bisogna mai dimenticare le proprie radici per costruire un futuro migliore.

I edizione: dicembre 2011
I ristampa: marzo 2012
Marco Billi
Studio per… non studiare
Roberto Tamburri
Oh
Andrea Innocenti
Come sopravvivere in città
Lorenzo Becattini
Il nostro primo iPad

Si stava meglio quando si stava peggio?

Pronto dottore? Ho un Golden Retwitter

Pronto dottore? Ho un dolore intercostiero
Guido Barbagli
Pene
Alessandro Gualtieri
Parlare Inglese senza saperlo
Renato Scianò
Scianò e Koinonia
Carlo Lapucci
Le barzellette italiane
Ilaria Boncompagni
La cicogna è pur sempre un uccello!
La Repubblica - 20/01/2012 - Maria Cristina Carratù
La politica è in crisi, si sa, ma fra gli indicatori del declino quasi mai si considera il venire meno di doti all’ apparenza secondarie, sebbene «umanamente» cruciali: impegno, passione, allegria e divertimento.  

La Nazione - 15/01/2012 - senza firma
Il consigliere comunale con delega ai trasporti perché autista di scuolabus. L’attivista troppo libertino smascherato davanti alla moglie dai compagni di sezione.   

Adnkronos - 10/01/2012 - senza firma
Firenze, 10 gen. - (Adnkronos) - Il consigliere comunale con delega ai trasporti perché autista di scuolabus. L’attivista troppo libertino smascherato davanti alla moglie dai compagni di sezione  

Cosa pensi di questo libro? Ti piace?
Lascia un commento con le tue osservazioni!
Inviando questo form autorizzo al trattamento dati