Condividi: Vedi anche:
Omaggio a Venere
Il culto della bellezza ideale nei modelli della Manifattura di Doccia

a cura di Rita Balleri / Oliva Rucellai


Appendice con traduzione inglese



Polistampa, 2010
Pagine: 64
Caratteristiche: ill. col., br., 14x21
ISBN: 9788859608196

Collana: Piccoli, Grandi Musei


Settore: TL7 / Geografia, viaggio, guide
Anche: A4 / Arti minori / A1 / Storia dell’arte


Prezzo: 8.00 €
Sconto: 15% (risparmio 1.20 €)

Aggiungi al carrello

La Venere de’ Medici (1747 ca., porcellana, h 132 cm), immagine dell’“eterno femminino”, prototipo di bellezza per antonomasia, manufatto fra i più pregiati e quindi rappresentativi del Museo Richard Ginori della Manifattura di Doccia. Essa è divenuta il primo oggetto di studio e il simbolo di questa guida alla visita di una raffinata mostra sul Culto della bellezza ideale nei modelli della Manifattura di Doccia allestita dal 17 giugno al 14 novembre 2010 presso i locali del Museo, nell’ambito della campagna di valorizzazione delle arti e dell’archeologia del territorio prossimo a Firenze «Per ville e per giardini».
Rara replica in porcellana di un marmo antico, spesso imitato nel Settecento proprio per adornare i più bei giardini d’Europa, questa scultura ceramica di assoluta bellezza è stata l’occasione di una accurata ricerca filologica, svolta in house con il supporto di altri modelli e documenti, creando uno spazio privilegiato, una mostra nella mostra permanente.
Dopo le presentazioni di Michele Gremigni, Enrico Rossi, Antonio Paolucci e Roberto Giovanelli, il saggio di Rita Balleri Omaggio a Venere introduce il catalogo delle opere in mostra: Incisioni, Venere de’ Medici, Venere della conchiglia, Venere Callipige, Venere di Roma, Calchi in zolfo, Forme in gesso. Completano il libro un’Antologia di Testimonianze (De Sade, Foscolo, Furini, Goethe, Winckelmann, Wright…) e la Bibliografia.

Formato PDF

Oliva Rucellai
La paglia, intrecci svizzeri a Firenze

Album


CIMA


Museo Stibbert

Tebaldo Lorini
Viaggi e viaggiatori
Sonia Santella
Bellezza per tutti

Il Chianti
Tito Barbini
L’ultimo pirata della Patagonia

Centri storici forentini
Cosa pensi di questo libro? Ti piace?
Lascia un commento con le tue osservazioni!
Inviando questo form autorizzo al trattamento dati