Condividi: Vedi anche:
Ville e giardini nei dintorni di Firenze
Da Fiesole ad Artimino

a cura di Stefano Casciu / Mariachiara Pozzana


Appendice con traduzione inglese



Polistampa, 2010
Pagine: 392
Caratteristiche: ill. col., br., 14x21
ISBN: 9788859608004

Collana: Piccoli, Grandi Musei, 21


Settore: TL7 / Geografia, viaggio, guide
Anche: A1 / Storia dell’arte / TL6 / Natura, ambiente / DSU2 / Archeologia / A3 / Architettura, urbanistica, territorio


Prezzo: 14.00 €
Sconto: 15% (risparmio 2.10 €)

Aggiungi al carrello

L’utile guida alle ville e ai giardini nei dintorni di Firenze permette di conoscere i complessi architettonici rurali delle più illustri e nobili famiglie fiorentine e le testimonianze archeologiche della Piana e delle colline a nord-ovest di Firenze. Circondate da splendidi parchi e giardini, queste architetture sono una grande ricchezza per i fiorentini ma anche per i turisti. Si parte dalle ville medicee del nord-ovest fiorentino (dal Belcanto di Fiesole alla dimora medicea di Careggi, da La Quiete alle tenute di Poggio a Caiano e Artimino, fino alla formidabile triade della zona di confine con Sesto: Petraia, Castello e Corsini, recentemente rilanciata anche grazie al restauro e all’esposizione di pezzi antichi provenienti dagli Uffizi). Si continua con le ville e giardini situate tra Ponte a Mensola e Settignano (Gamberaia, I Tatti, il castello di Vincigliata e Villa Peyron al bosco di Fonte Lucente). Seguono le ville e i giardini da Maiano a San Domenico (Maiano, Podere Martello, Le Balze e Villa Rondinelli, con l’archivio del grande paesaggista e architetto del verde italiano Pietro Porcinai). Continuando verso via Bolognese incontriamo le ville Schifanoia, Salviati, La Pietra. Il viaggio termina con altri due edifici di grande interesse: Villa Guicciardini Corsi Salviati a Sesto e Villa Bellosguardo, o Caruso, a Lastra a Signa. Tante dimore storiche, musei, luoghi privilegiati per l’incontro con la natura e con l’arte costellano il percorso: ognuno potrà divertirsi a scoprirli, sul territorio e sul volume. Peraltro la pubblicazione “inviterà chi non ne ha l’esperienza diretta – scrive Cristina Acidini – a familiarizzare con le novità degli ultimi anni, dalla sistemazione delle magnifiche fontane cinquecentesche di Castello e Petraia alle colture introdotte nei giardini, dal sempre più ricco allestimento di Villa Corsini all’attivazione della biblioteca dell’Archivio del Frutto e del Fiore presso Villa Petraia”.Completano l’opera un glossario e ricchi apparati comprendenti bibliografia, indice dei luoghi e indice degli artisti.
Presentazioni di Cristina Acidini, Michele Gremigni, Antonio Paolucci, Matteo Renzi, Enrico Rossi Testi di Stefano Casciu, Lucia Mannini, Mariachiara Pozzana.

Formato PDF


L’arte dell’abitare in Toscana
Laura Alidori
Le dimore dei Medici in Toscana
Mariachiara Pozzana
Il ponte di Cerbaia a Cantagallo
Mariachiara Pozzana
Percorsi verdi nell’Oltrarno di Firenze
Mariachiara Pozzana
Villa Gamberaia
Mariachiara Pozzana
A guide to Villa Gamberaia
Mariachiara Pozzana
Villa Capponi
Mariachiara Pozzana
Villa Gamberaia-Zalum
Mariachiara Pozzana
A guide to Villa Capponi

Sonia Santella
Bellezza per tutti

Il Chianti
Corrispondenza - 01/07/2010 - Silvano Sassolini
N.21 della collana “Piccoli Grandi Musei”, il presente volume vuol favorire la conoscenza di quel vasto “museo diffuso” a nord e nord-ovest di Firenze che è costituito dalle ville e dai giardini appartenenti alle più illustri casate fiorentine  

Cosa pensi di questo libro? Ti piace?
Lascia un commento con le tue osservazioni!
Inviando questo form autorizzo al trattamento dati