Condividi: Vedi anche:
Elena Gurrieri

Quel che resta del sogno
Sandro Penna, dieci studi (1989-2009)

Fiorino d’Oro «Premio Firenze 2010» Sezione Saggistica
Vincitore Premio Letizia Isaia 2010 per la Saggistica



Mauro Pagliai, 2010
Pagine: 168
Caratteristiche: br., 12x17
ISBN: 9788856401035

Collana: Biblioteca del Caffè / Studi e testi di letteratura italiana e straniera, 4


Settore: L1 / Studi, storia della letteratura

Vedi: Sandro Penna


Prezzo: 12.00 €
Sconto: 15% (risparmio 1.80 €)

Aggiungi al carrello
Vai alla scheda autore

Elena Gurrieri presenta dieci studi elaborati in un arco di tempo che va dal 1989 al 2009. In alcuni casi le ricerche sono incentrate su documenti rari, inediti o poco noti che testimoniano della “lunga fedeltà” dell’autrice alla lettura critica dell’opera in versi e in prosa di Sandro Penna (Perugia, 1906 - Roma, 1977). Mostrando sempre per questo scrittore un vivo interesse, ella ha sondato la possibilità di un approfondimento critico volto a restaurarne l’immagine di autentico classico del Novecento letterario italiano. La monografia unisce alle riflessioni le indagini antiche e nuove sul “mistero” di un’opera stratificata e multiforme, capace di resistere al tempo come solo ai grandi scrittori è permesso, grazie alla loro intima, sostanziale coerenza.

Con introduzione di Monica Venturini.

Formato PDF

Elena Gurrieri
Letteratura, biografia e invenzione
Elena Gurrieri
Carte vive
Stefano Cartei
Ada Fichera
Luigi Pirandello
Franco Manescalchi
Riviste di poesia del secondo Novecento a Firenze

Il Portolano, n

Antologia Vieusseux - a

La Poetica di Alberto Caramella

Antologia Vieusseux - a

Nuova Antologia - a

Il Portolano, n

Antologia Vieusseux - a
Italianistica - 01/01/2011 - Maiko Favaro
Strana sorte, quella di Penna. Riconosciuto come poeta di assoluta grandezza fin dalle sue prime prove poetiche, grazie all’entusiastico avallo di personalità autorevolissime quali Saba e Montale  

Studi Italiani - 01/01/2011 - Giorgina Colli
Il volume riunisce dieci saggi composti nell’arco di un ventennio, già apparsi, a eccezione dell’ultimo, che dà il titolo all’intera raccolta, su periodici di carattere letterario. Interamente dedicati alla figura e all’opera di Penna  

Bollettino ’900 - 01/01/2011 - Giuseppe Nava
I dieci studi raccolti in questo volume, già editi su diverse riviste tra il 1989 e il 2009, sono la testimonianza dell’impegno con cui da anni Elena Gurrieri  

Toscana Oggi - 10/10/2010 - Michele Brancale
Elena Gurrieri, un bagaglio di passioni letterarie e tre fuochi di ricerca: i primi due, connessi alla sua attività di responsabile della Biblioteca del Seminario di Firenze, sono lo studio di un codice sulla Firenze della seconda metà del Quattrocento, i  

La Nazione - 22/08/2010 - Giovanni Pallanti
  

La Nazione - 11/08/2010 - Michele Brancale
Elena Guerrieri è responsabile della Biblioteca del seminario arcivescovile di Firenze. Sta approfondendo tutte le parti del Codice Rustici che descrive e illustra la Firenze della metà del ‘400. Uno sguardo lì e uno sulla letteratura del Novecento  

L’Avvenire - 28/07/2010 - Michele Brancale
Non c’è una consapevole scelta cristiana nel messaggio poetico di un autore controverso come Sandro Penna (1906 1977), tuttavia esiste più di un motivo per parlare di alcuni tratti di fede nella vita del poeta perugino, che si possono riscontrare nei test  

Booksblog.it - 08/07/2010 - Roberto Russo
Sandro Penna (Perugia, 1906-Roma, 1977) è stato un grande poeta italiano, purtroppo poco conosciuto. Le sue poesie vibrano di vita e di passione e forse proprio questo è stato uno dei motivi che ha portato la critica a dimenticare il poeta perugino. Lo st  

La Nazione - 05/05/2010 - Michele Brancale
«Il corpus penniano su cui lavorare lecitamente ed utilmente - notava nel 1956 Pier Paolo Pasolini - è ancora tutto sparso per le riviste». La raccolta di dieci saggi di Elena Gurrieri Quel che resta del sogno, edito da Pagliai, contribuisce a colmare le   

La Biblioteca di via Senato - 01/05/2010 - senza firma
«Il corpus penniano su cui lavorare lecitamente e utilmente è ancora tutto sparso per le riviste», notava Pier Paolo Pasolini nel 1956; e la sua “dolente” affermazione sarebbe valida ancora oggi, come se mezzo secolo non fosse passato  

Caffè Michelangiolo - 01/05/2010 - Roberto Deidier
Nella «Biblioteca del Caffè», per la sezione «Studi e testi», con una partecipe introduzione di Monica Venturini, Elena Gurrieri ha raccolto i suoi interventi su Sandro Penna  

Cosa pensi di questo libro? Ti piace?
Lascia un commento con le tue osservazioni!
Inviando questo form autorizzo al trattamento dati