Condividi: Vedi anche:
Fattori e il Naturalismo in Toscana

a cura di Francesca Dini


Con dodici lettere inedite di Giovanni Fattori raccolte e annotate da Piero Dini



Mauro Pagliai, 2008
Pagine: 160
Caratteristiche: ill. b/n., br., 24x31
ISBN: 9788856400205


Settore: A2 / Arte moderna e contemporanea

Vedi: Giovanni Fattori


Prezzo: 28.00 €
Sconto: 15% (risparmio 4.20 €)

Aggiungi al carrello
Vai alla scheda curatore

La straordinaria parabola artistica e umana di Giovanni Fattori, longeva e innovativa sino alle soglie del Novecento, si chiuse nel 1908: la sua fedeltà ai principi del realismo ne aveva fatto, ancor vivo, un punto di riferimento assoluto nel panorama figurativo dell’epoca e il tramite più naturale affinché l’eredità della “macchia” si consegnasse al Novecento. Il volume, catalogo dell’esposizione allestita a Firenze (Villa Bardini) tra il 19 marzo e il 22 giugno 2008 – in occasione del centenario della morte – è incentrata su un importante nucleo di opere del maestro livornese di soggetto naturalistico e indaga i molteplici irraggiamenti diffusi dall’astro fattoriano sulla produzione pittorica di quegli artisti di seconda generazione macchiaiola che, sebbene non fossero (ad eccezione di Guglielmo Micheli e Ruggero Panerai) allievi in senso stretto del Fattori, tuttavia intrattennero con lui rapporti di vicinanza artistica e di amicizia. Introdotto dal testo storico critico di Francesca Dini Intorno a Fattori, il catalogo riproduce a colori tutte le opere esposte, suddivise nelle cinque sezioni “Un grande pittore di tutta la natura”, Pittura dei campi, Naturalismo “cortese”, La Maremma e La veduta urbana, con schede critiche di Emanuele Barletti e Rossella Campana.
In appendice sono riportate dodici lettere inedite di Giovanni Fattori raccolte e annotate da Piero Dini, una biografia del Fattori a cura di Francesca Dini, le biografie dei dieci artisti presenti in mostra (Niccolò Cannicci, Eugenio Cecconi, Egisto Ferroni, Francesco Gioli, Luigi Gioli, Guglielmo Micheli, Ruggero Panerai, Raffaello Sorbi, Adolfo Tommasi, Angiolo Tommasi) e l’elenco delle opere in catalogo.

Presentazione di Edoardo Speranza


Silvestro Lega
Stefano Fugazza
Giovanni Fattori

I luoghi di Giovanni Fattori

Con la matita e col pennello

I Macchiaioli

Il mondo di Zandomeneghi

Cabianca e la civiltà dei Macchiaioli

Sirio Salimbeni (1917-20)
Edoardo Salvi
Sigfrido Bartolini incisore

Elio De Luca 2018

Nicoletta Gemignani

Ling Yun
Notiziario bibliografico toscano - 21/07/2008 - senza firma
Catalogo della mostra (Villa Bardini, Firenze, marzo-giugno 2008). In appendice sono riportate dodici lettere inedite di Giovanni Fattori raccolte e annotate da Piero Dini, una biografia diFAttori a cura di Francesca Dini  

Il Domenicale - 03/05/2008 - Fabio Canessa
Chi si voglia accostare alla poetica della pittura macchiaiola, ha ora a disposizione un libro, dotto ed esauriente, ma scritto e concepito con esemplare chiarezza didattica, per rivolgersi non agli specialisti dell’accademia, ma a  

Toscana Qui - 01/05/2008 - senza firma
Dal 19 marzo a tutto giugno a Villa Bardini la prima grande mostra Fattori e il naturalismo in Toscana (catalogo Polistampa). La cura Francesca Dini e, con una quarantina di dipinti, spesso di grande dimensione, cerca   

Tgcom - 17/04/2008 - senza firma
Paesaggi e natura incontaminata, lavoro dei campi tra boschi, colline e fiumi, placidi buoi, molti cavalli, e ancora contadine, soldati e popolani, scene di vita cittadina: sono i temi della Toscana di fine Ottocento  

Il Corriere fiorentino - 12/04/2008 - senza firma
  

Il Giornale - 07/04/2008 - Maurizia Tazartes
Quasi un secolo fa, il 30 agosto 1908, moriva in un’aula dell’Accademia di Firenze Giovanni Fattori, pittore della luce, del sole, dei campi. Un attento osservatore della natura e degli uomini, passato dal realismo alla  

In-forma Firenze - 01/04/2008 - senza firma
  

Il Corriere di Firenze - 25/03/2008 - senza firma
Fino al 22 giugno Villa Bardini ospita la mostra “Fattori e in Naturalismo in Toscana” (curata da Francesca Dini) dedicata al Fattori naturalista, pittore dei campi. Sono esposte circa 40 opere, per lo più di grandi   

Il Tirreno - 22/03/2008 - Milly Mostardini
La mostra più nostrana è la prima, in ordine di tempo, del progetto “Firenze per Fattori”, nel centenario della morte del maestro della Macchia. S’intitola Fattori e il naturalismo in Toscana, si trova a Villa Bardini, Costa   

Il Giornale della Toscana - 19/03/2008 - Marco Ferri
Attimi di esistenza colti nell’immediatezza del loro divenire, spesso amplificati nelle dimensioni a gloria imperitura, con forza visionaria impressionante e formidabili capacità tecniche. Scenografie di taglio   

AGI - 18/03/2008 - senza firma
Come gli altri eventi di Firenze per Fattori (altre tre mostre e un convegno internazionale sul restauro tra autunno e inverno prossimi, secondo il programma ideato dallo storico dell’arte Carlo Sisi),   

Ansa - 18/03/2008 - senza firma
La Toscana di fine Ottocento si accende di luce e di colori nella mostra che a Villa Bardini inaugura oggi l’anno di Firenze per Fattori. "Fattori e il Naturalismo in Toscana (da domani al 22 giugno, www.firenzeperfattori.it) mette   

Il Tirreno - 16/02/2008 - Milly Mostardini
A cento anni da allora, Firenze gli dedica un “anno fattoriano” di mostre e convegno, il cui programma è stato illustrato ieri presso l’Ente Cassa di Risparmio. Si apre il 4 marzo con la presentazione dell’edizione anastatica  

Cosa pensi di questo libro? Ti piace?
Lascia un commento con le tue osservazioni!
Inviando questo form autorizzo al trattamento dati