Condividi: Vedi anche:
Il Portolano, n. 47/48, anno XII - luglio-dicembre 2006
Periodico trimestrale di letteratura

Polistampa, 2006
Pagine: 52
Caratteristiche: ill. b/n, punto met., 25x35


Settore: L1 / Studi, storia della letteratura
Anche: A2 / Arte moderna e contemporanea / L9 / Poesia

Vedi: Alessandro Parronchi / Ottone Rosai


Prezzo: 8.00 €

Abbonamento

Direttore responsabile: Francesco Gurrieri
Fondato da: Arnaldo Pini, Francesco Gurrieri, Piergiovanni Permoli
Comitato di direzione: Francesco Gurrieri, Maria Fancelli Caciagli, Ernestina Pellegrini

Questo numero doppio è dedicato al 50° anniversario della scomparsa di Ottone Rosai. Oltre agli scritti di Cavallo, Faccenda, Fagioli, Gurrieri, Nicoletti, Santi e Santini sul grande pittore fiorentino, è da segnalare un pensiero su Alessandro Parronchi, uno dei primissimi collaboratori del «Portolano» che è venuto a mancare mentre questo numero della rivista era “in bozze”. Completano il periodico alcune testimonianze di Barni, Bellini, Di Taranto, Farsetti, Gherardini, Guasti, Marini e Parenti.
Testata: Il Portolano
Altri numeri della rivista catalogati: 0, 1, 2, 3, 4, 5-6, 7-8, 9-10, 11-12, 13-14, 15-16, 17-18, 19-20, 21-22, 23-24, 25-26, 27-28, 29-30, 31, 32-33, 34-35-36, 37-38, 39-40, 41-42, 43-44, 45-46, 49-50, 51-52, 53-54-55, 56-57, 58-59, 60-61, 62-63, 64-65, 66-67, 68-69-70, 71, 72-73, 74-75, 76-77, 78-79, 80-81, 82-83, 84-85, 86-87, 88-89, 90-91
Alessandro Parronchi
Le Poesie
Alessandro Parronchi
Il più vero ritratto di Dante
Alessandro Parronchi
Ut pictura
Alessandro Parronchi
Lettere a Vasco
Alessandro Parronchi
La prima rappresentazione della Mandragola
Alessandro Parronchi
Per strade di bosco e di città
Alessandro Parronchi
Cavallini “discepolo di Giotto”
Alessandro Parronchi
L’incertezza amorosa
Alessandro Parronchi
Lorenzo e dintorni

Moderni e antichi, Anno I (2003)
Alessandro Parronchi
Riappari in forma nuova
Renzo Cassigoli
Conversando con Alessandro Parronchi
La Nazione - 17/07/2007 - Michele Brancale
Sono un mosaico poco valorizzato le riviste culturali. Una volta facevano scuola, attraevano in un certo senso investimenti. Inimmaginabili primi vent’anni del secolo scorso senza ‘La   

Il Giornale - 21/03/2007 - senza firma
Detesto Firenze pidocchiosa e cenciosa, eleganza a cinque braccia una lira. Addormentata ruffiana città dei Pescetti Caroti e compagni. Mi guardate e so perché! ammirate perché credete ch’io   

Adnkronos - 20/03/2007 - senza firma
’’Detesto Firenze pidocchiosa cenciosa, eleganza a cinque braccia una lira. Addormentata, ruffiana citta’, dei Pescietti Caroti e compagni (...) Popolo di   

Il Secolo d’Italia - 13/03/2007 - senza firma
Non aveva mai amato viaggiare Ottone Rosai, e forse non ne aveva nemmeno avuto troppe occasioni. Si era spostato solo in guerra: nella grande guerra fatta da “interventista intervenuto  

Cosa pensi di questo libro? Ti piace?
Lascia un commento con le tue osservazioni!
Inviando questo form autorizzo al trattamento dati