Condividi: Vedi anche:
Maiolica medievale / Medieval Majolica
Una moderna interpretazione / Modern Interpretations

a cura di Christopher Robinson / Maria Selene Sconci


Testi in italiano e in inglese



Polistampa, 2006
Pagine: 64
Caratteristiche: ill. col., br., 17x24
ISBN: 9788859600947


Settore: DSU2 / Archeologia
Anche: A4 / Arti minori


Prezzo: 8.00 €
Sconto: 15% (risparmio 1.20 €)

Aggiungi al carrello

Catalogo dell’esposizione Maiolica medievale. Una moderna interpretazione tenutasi presso il Palazzo Casali di Cortona (Arezzo) dal 4 agosto al 4 ottobre del 2006.

La mostra prevede l’esposizione di circa trenta capolavori di maioliche arcaiche umbro laziali dei secoli X-XIV, riferibili da una parte allo straordinario repertorio figurativo di tradizione etrusca e dall’altro al fantastico mondo dei bestiari medievali. Accanto a tale materiale antico si trovano in esposizione altrettanti esemplari di ceramica contemporanea liberamente ispirati a quella produzione storica, creati da Christopher Robinson, docente dello Studies Abroad Program, che li ha realizzati nel laboratorio ceramico della sede cortonese dell’Università della Georgia.
La piccola mostra cortonese, nata dalla collaborazione tra la Soprintendenza Speciale per il Polo Museale Romano, il Museo dell’Accademia Etrusca e della città di Cortona e l’Università della Georgia a Cortona, rappresenta un’ulteriore opportunità voluta dalla Direzione del Museo Nazionale del Palazzo di Venezia, di diffondere e promuovere la conoscenza e la pratica dell’antica arte ceramica anche rafforzando il rapporto esistente tra le sue storiche collezioni e le numerose realtà locali di produzione ceramica d’autore.
Il catalogo prevede per ogni esemplare in esposizione una scheda informativa su dimensioni, provenienza, epoca storica, caratteristiche tipologiche, accompagnata da fotografia; tutti i testi sono tradotti anche in lingua inglese.

Catalog of the exhibition Maiolica medievale. Una moderna interpretazione (Medieval Majolica. A Modern Interpretation) held by Palazzo Casali di Cortona (Arezzo) from August 4th to October 4th, 2006. 
The exhibition has planned the presentation of roughly 30 archaic majolica masterworks from Umbria and Lazio, dating back to the 10th through 14th centuries These pieces are influenced on one hand by the extraordinary figurative tradition of the etruscans, and on the other hand by the fantastic world of the medieval bestiary. Among these ancient artworks you will also find many examples of contemporary ceramics (loosely inspired by the historical ones) created by Christopher Robinson, docent of the Studies Abroad Program; they were made in the ceramics laboratory of the Cortona branch of the University of Georgia. This small exhibition, born from a collaboration between the Soprintendenza Speciale per il Polo Museale Romano, the Museo dell’Accademia Etrusca, the city of Cortona and the University of Georgia in Cortona, represents a larger project mission of the administration of the Museo Nazionale del Palazzo di Venezia: to spread and promote knowledge and practice of the ancient art of ceramics, reinforcing the existing relationship between its historical collections and the numerous current workshops for handmade ceramics. The catolog provides an informative note on the dimensions, origins, time period, and general characteristics of each piece, accompanied by a photograph; all texts are also translated into English.


L’Etruria di Alessandro Morani
Mario Iozzo
Il Vaso François

L’Egitto di Santa Caterina

30

Piccoli Grandi Bronzi

Il monastero e la chiesa di Sant’Orsola a Firenze

L’area archeologica di Fiesole


Fiesole
Mario Iozzo
Iacta stips

Dall’Italia

Arte della Magna Grecia
Cosa pensi di questo libro? Ti piace?
Lascia un commento con le tue osservazioni!
Inviando questo form autorizzo al trattamento dati