Condividi: Vedi anche:
Giacomo Aloigi

Buio
Un thriller

II ristampa: 3° migliaio di copie



Polistampa, 2005
Pagine: 312
Caratteristiche: br., 15x21
ISBN: 9788883049286

Collana: Selezione Narrativa Polistampa, 9


Settore: L2 / Romanzi


Prezzo: 13.00 €
Sconto: 15% (risparmio 1.95 €)

Aggiungi al carrello
Vai alla scheda autore

22 dicembre. Alfredo decide di tornare al paese natale. Una volta arrivato viene a sapere che Alice, la ragazza da lui perdutamente amata in gioventù, è morta suicida da quasi 20 anni.
Per puro caso (o forse no…) trova una lettera. Gliel’ha scritta Alice pochi giorni prima di morire. Chiede ad Alfredo di tornare perché ha scoperto qualcosa di terribile e ha bisogno del suo aiuto. Alfredo, però, non ha mai ricevuto quella lettera. La legge adesso per la prima volta. Dopo vent’anni…
Morti apparentemente accidentali, un vecchio collegio abbandonato che cela un oscuro segreto, uno shockante film in super 8, una voce al telefono…
La verità, tutta la verità, si scoprirà soltanto leggendo l’ultima parola del libro. Davvero l’ultima parola.

I edizione: settembre 2005
I ristampa: marzo 2006
II ristampa: novembre 2006

Giacomo Aloigi
Sabbia in bocca
Giacomo Aloigi
Sabbia in bocca
Giacomo Aloigi
Gotico fiorentino
Riccardo Zucconi
Cuore di carta
Riccardo Zucconi
Paper Heart
Paola Brembilla
La casa del fuoco
Nicola Ronchi
Il terapeuta
Maria Valbonesi
Le Vie di Maria Maddalena Pazzaglia
Renzo Manetti
The Secret of San Miniato
Laura Nardi
Ascoltami vivere
Franco Ciarleglio
Il lato buio del giardino
Patrizia Calamia
Il delitto di via Rubens
Il Corriere di Firenze - 27/02/2008 - Riccardo Cardellicchio
Giacomo Aloigi è l’autore che, con due libri, ha smosso il mondo dell’editoria toscana, arrivando a cifre non sperate. Riccardo Parigi e Massimo Sozzi costituiscono la “premiata ditta” che ha varcato i confini regionali. Li  

America Oggi - 20/02/2008 - Franco Zangrilli
Nel panorama letterario del Novecento il giallo si è imposto come un genere letterario dalle molteplici forme. Basterebbe pensare a «Quer pasticciaccio brutto de via Merulania», il capolavoro di Carlo Emilio Gadda, o a  

Il Corriere di Firenze - 18/12/2006 - senza firma
Ha fatto boom. Il thriller Buio è ormai un vero e proprio best-seller: in libreria a dicembre dello scorso anno, a marzo 2006 vedeva già la prima ristampa, per far fronte alla continua e crescente   

City - 25/07/2006 - senza firma
Il Castello dell’Acciaiolo di Scandicci stasera si tinge di giallo con un nuovo incontro dedicato, appunto, ai nuovi giallisti fiorentini. Presenta la serata Daniele Nepi, autore di “Agosto è il mese   

Il Corriere di Firenze - 25/07/2006 - senza firma
Questa sera alle 21 nella suggestiva scenografia offerta dal cortile del Castello dell’Acciaiolo di Scandicci si terrà la presentazione del romanzo rivelazione di   

Informatore - 01/06/2006 - Silvia Gigli
Un thriller mozzafiato, un ameno paesino toscano a metà strada tra Firenze e Arezzo, una lettera inquietante e misteriosa che spalanca voragini. Un giallo teso come la corda   

La Nazione - 08/04/2006 - Letizia Cini
Giacomo Aloigi, giovane avvocato fiorentino, con il suo romanzo Buio (Polistampa) ai vertici delle classifiche di gradimento. In libreria solo da Natale dello scorso anno, il libro è   

Il Corriere di Firenze - 27/03/2006 - senza firma
Dalla collaborazione tra le edizioni Polistampa, la libreria Edison e l’american bar Modo nasce un atipico ciclo di incontri, anzi aperitivi con l’autore. Nel nuovo locale di via il  

Nove da Firenze - 24/03/2006 - senza firma
Dalla collaborazione tra le edizioni Polistampa, la libreria Edison e l’american bar Modo nasce un atipico ciclo di incontri, anzi aperitivi con l’autore. Nel nuovo locale di via il Prato 57r a  

Informatore - 16/03/2006 - senza firma
  

Talent Scout - 01/03/2006 - Alessandra Buccheri
Durante il periodo delle feste natalizie, Alfredo, avvocato quarantenne, torna al paese natìo da cui manca da vent’anni. Nei suoi pensieri c’è la speranza di rivedere Alice  

La Piazza di Firenze - 20/02/2006 - Ciro Becchimanzi
Il brillante debutto di Giacomo Aloigi, fiorentino di 37 anni, musicista e avvocato è avvenuto poco tempo fa, per i tipi della Polistampa. Quattro lettere, “Buio”, per un titolo che  

Informatore - 01/02/2006 - Antonio Comerci
Più di diecimila volumi venduti in meno di sei mesi, esposti in un solo metro di scaffale nelle librerie di sei ipermercati e, solo negli ultimi due mesi, in tre supermercati fiorentini  

La Repubblica - 04/01/2006 - senza firma
Un uomo che torna nel suo paese natale, i fantasmi di un amore che riaffiorano. In senso letterale: perché Alice, la ragazza di cui Alfredo si era perdutamente innamorato in gioventù, si è suicidata. Sono passati vent’anni da quel fatto   

Leggere:tutti - 01/01/2006 - senza firma
Tornato al paese natale, Alfredo viene a sapere che Alice, da lui perdutamente amata in gioventù, è morta suicida da quasi tre anni. Trova però una sua lettera in cui l’implora di  

In-formafirenze - 01/12/2005 - Cristina Tondini
L’esordio alla narrativa di Giacomo Aloigi, musicista e avvocato, è esplosivo. “Buio” è un thriller con una trama credibile ed un intreccio avvincente che incolla il lettore al libro riga dopo   

La Nazione - 16/11/2005 - senza firma
Stasera alle 21 alla Biblioteca Comunale di Fiesole (via Sermei1) Mario Spezi (giornalista e scrittore) e Federico de Zigno (critico letterario e scrittore noir) presenteranno il libro di Giacomo Aloigi ‘Buio   

La Nazione - 02/11/2005 - Mario Spezi
Buio è il titolo inequivocabilmente thriller del romanzo di Giacomo Aloigi (Polistampa), musicista  

Il Tirreno - 27/10/2005 - David Fiesoli
È caccia aperta all’esordiente. Presi d’assalto, i piccoli editori hanno prede in quantità, ma poche valgono la pena, e non è detto siano quelle  

Il Corriere di Firenze - 10/04/2004 - senza firma
Oggi il thriller va per la maggiore e sono numerosi gli scrittori che cercano d’inserirsi nel genere con la speranza   

Cosa pensi di questo libro? Ti piace?
Lascia un commento con le tue osservazioni!
Inviando questo form autorizzo al trattamento dati