Condividi: Vedi anche:
Angela Tavella

Le pendici della luna

Polistampa, 2004
Pagine: 72
Caratteristiche: br., 14x21
ISBN: 9788883047084

Collana: Sagittaria / Opera, 12


Settore: L9 / Poesia


Prezzo: 8.00 €
Sconto: 15% (risparmio 1.20 €)

Aggiungi al carrello
Vai alla scheda autore

Le pendici della luna si divide in quattro parti che definiscono nell’ordine l’‘homo viator’; il definirsi del corpo nel cosmo; il superamento del tempo (l’altra faccia della luna, ovvero gli spazi animici); e infine, la ripartenza dallo zero nero (dalla luna nuova). Quattro movimenti, come quelli della luna, composti in una loro ciclicità, dove tutto ritorna in una sorta di anello di Möbius.
In realtà la poetessa dà vita, di testo in testo, ad un’allegoria di sé, ad una araldica iconicità, per farsi conoscere e riconoscere dall’altro e dall’Alto con una connotazione emblematica. Corpo come emblema e viceversa, fino al radicale emergere della conflittualità dell’‘armatura’”(Dalla Presentazione di Franco Manescalchi).
Amelia Casadei
La grotta della Chimera
Marco Boietti
La voce arcana
Giorgio Weber
Brunch
Dora Raparo Bianchi
Quei mondi possibili
Marco Boietti
Il sole velato
Kiki Franceschi
Non c’è tempo per il tempo
Alberta Bigagli
Rondini corvi e piccioni
Giorgio Weber
Poesie tarde
Innocenza Scerrotta Samà
La verità del ritorno
Leida Scorta
Bricie
Mario Benedetti
Difesa dell’allegria
AA.VV.
L’attesa
Cosa pensi di questo libro? Ti piace?
Lascia un commento con le tue osservazioni!
Inviando questo form autorizzo al trattamento dati