Condividi: Di Aldo Fiordelli
Aldo Fiordelli

Trentenne, di Firenze, giornalista e sommelier. Studi classici in un noto liceo fiorentino poi Giurisprudenza all’Alma Mater Studiorum di Bologna. Collabora con varie testate, da quattro anni con la Guida ai ristoranti de “L’Espresso” e da uno con quella dei Vini buoni del Touring club italiano. Ha scritto due libri, uno sul tartufo, l’altro sui Macchiaioli. Nel tempo libero ama leggere, viaggiare e bere in buona compagnia. Scrive per la Guida ai ristoranti d’Italia de «L’Espresso», collabora con i quotidiani «MetropoliDay», il «Giornale della Toscana», e altri periodici del settore enogastronomico. Nel tempo libero ama leggere, viaggiare, bere vino in compagnia. Vizi tutti, o quasi.
Il buon tartufo
Usi e costumi del “diaman...